Oggi un incontro pubblico alle 17.30 al seminario diocesano di Trento. Vi prendono parte l'arcivescovo mons. Lauro Tisi, gli assessori Luca Zeni e Maria Chiara Franzoia e i rappresentanti dei media locali

Non è il passare del tempo a curare il dolore, ma come lo vivi. È il messaggio al cuore dell'incontro con il camilliano padre Arnaldo Pangrazzi, promosso dall’Avulss all'Oratorio del Duomo a Trento.

Una lettera alla sorella, Gabriella, quasi un testamento spirituale, è risuonata al funerale del missionario comboniano P. Cornelio Menegatti. Nato a Segonzano il 9 febbraio 1924, il missionario è morto domenica 5 novembre nella residenza per anziani della sua Congregazione, a Castel d’Azzano. Riposa nel cimitero a Stedro di Segonzano vicino agli altri missionari del paese.

La proposta della pastorale giovanile riconferma un format “vincente” negli incontri mensili cittadini: cena condivisa, domande esistenziali, vangelo e commento dell’Arcivescovo. Poi il silenzio di meditazione o il lavoro di gruppo prima della preghiera finale. Tappa d’esordio, nel cammino sul Vangelo di Marco, il tema della fiducia. 

Alla vigilia dell'incontro in Cattedrale con il vescovo, domenica 19 novembre, don Dario Silvello racconta il cammino della zona pastorale che comprende i decanati di Calavino-Vezzano, Arco, Riva-Ledro

Padre Rino Cozza riflette sulla vita consacrata oggi.

Anche l'arcivescovo di Trento, Lauro Tisi, ha accolto l'invito di partecipare alla prossima edizione di Tedx Trento, l'evento promosso in collaborazione con l'Univerità di Trento e vari sponsor privati, che propone nella sua formula originale di far circolare “buone idee”.

Già dal nome rivela la sua identità e la sua vocazione: Presbyteri nei suoi 50 anni di vita ha affiancato la missione pastorale di molti ministri, attraversando assieme a loro le sfide della storia e della Chiesa italiana.

Ha preso avvio venerdì 10 il corso “Archivio storico, archivio corrente. Conservazione e gestione degli archivi parrocchiali”, organizzato dall’Archivio Diocesano Tridentino rivolto ai collaboratori parrocchiali per la tenuta degli archivi delle parrocchie.