Chiesa&religioni

Si è ricordata la figura di don Tonino Bello, la settimana scorsa a Bolzano. L’iniziativa è stata del Centro per la Pace. Alla professoressa Abbate abbiamo chiesto di raccontare il suo rapporto con don Tonino Bello.

In occasione dei cento anni dalla fine della Prima guerra mondiale, quest'anno l'Azione cattolica, in collaborazione con il nostro settimanale Vita Trentina, propone la tradizionale camminata per la memoria del beato Pier Giorgio Frassati (mercoledì 4 luglio) sul Sentiero della Pace, con meta il Monte Zugna.

Un discendente di emigrati trentini partiti da Tesero è stato nominato vescovo della diocesi di Tacuarembó, nel nordest dell'Uruguay. Si tratta di don Pedro Ignacio Wolcan Olano, classe 1953, nato a Nueva Helvecia, finora vicario Generale e Parroco di Nuestra Señora del Carmen nella città di Mercedes.

SPer favorirne la conoscenza è in lavorazione un docufilm promosso da Officina Immagine Associazione Culturale e Mediaomnia e realizzato dal regista e giornalista trentino Franco Delli Guanti, che è partito nei giorni scorsi per il Brasile con una troupe di altre due persone.on

Da martedì 12 a venerdì 22 si svolge il pellegrinaggio del clero diocesano in Terra Santa.

Restaurata quest’anno la tradizione dei fuochi sulle montagne in occasione della Festa del Sacro Cuore, ad opera della compagnia delle Giudicarie Esteriori degli Schuetzen “Bernardino Dalponte”- Tre Pief.

Ormai si sta concludendo l’anno pastorale ed è tempo di bilanci, oltre che di sguardo in avanti, un po' per tutti all'interno della Chiesa. Così è avvenuto anche per il coordinamento degli Istituti religiosi in Diocesi.

Primissimo bilancio per l'Istituto di Scienze Religiose istituito dall'Arcidiocesi nel giugno 2017: 30 corsi, 27 docenti e un interesse promettente n

Sul quotidiano Avvenire di mercoledì 13 maggio Stefania Falasca, vicepostulatrice della causa di canonizzazione di Luciani, ha anticipato alcuni stralci di un dossier, mai pubblicato prima, scritto dal futuro Giovanni Paolo I e condiviso dalla Conferenza episcopale del Triveneto.

Il Centro per la pace di Bolzano invita alla presentazione del libro “Un’eredità che viene dal futuro: don Tonino Bello” giovedì 14 giugno alle 18 presso la Libera Università di Bolzano.

Per iniziativa di Vita Trentina, UCSI Trento e Vigilianum viene presentato giovedì 14 giugno a Trento alle 17.30 al Polo diocesano di via Endrici il libro “Francesco. Il Papa delle prime volte” di Gerolamo Fazzini e Stefano Femminis.

Saranno presenti i due autori, giornalisti di lunga esperienza anche internazionale, che affronteranno il tema in occasione dei primi cinque anni di Pontificato di papa Francesco.

Un primo bilancio della Lunga notte delle chiese altoatesina mette in luce soprattutto la sempre maggiore partecipazione delle varie realtà ecclesiali, dei territori e delle singole persone.

1978 – 2018: nel 40° anniversario dell'elezione e della prematura scomparsa di Papa Giovanni Paolo I, il Musal – Museo Albino Luciani di Canale d'Agordo (Belluno) ha promosso una ricca serie di eventi per ricordare il “Papa del sorriso” attraverso mostre fotografiche, incontri e appuntamenti musicali. Un ricco programma di eventi che avrà come teatro principale Canale d'Agordo, paese natale di Albino Luciani, ma che porterà il ricordo di Papa Giovanni Paolo I anche in altri luoghi d'Italia eall'estero. l.

“Cari ospiti del Trentino. Nel pensare un saluto da indirizzarvi in vista della stagione estiva, mi sono chiesto come avrei potuto, quest’anno, regalarvi qualche spunto di riflessione, formulandolo in modo un po’ meno formale. Ho provato pertanto a giocare con le parole”...

IGiovani, e non solo, da tutta la diocesi, per il cammino a piedi in Pinè, scandito dalla riflessione e dalla preghiera]l.

Dal 9 giugno è in libreria “Dalla minigonna al burqa? La donna nelle tre religioni monoteiste”, di Silvio Calzolari e mons. Paolo Tarchi (edizioni San Paolo).

Non tutti sanno che il Tirolo, all’inizio dell’età moderna, fu considerato dai padri gesuiti terra di missione. Essi lo girarono in lungo e in largo proponendo le loro missioni popolari (all’insegna del Sacro Cuore).