Chiesa&religioni
stampa

Sanzeno, si rinnova la tradizione del "Perdon"

Il “Perdon” è legato al privilegio concesso nel 1644 ad alcune chiese fuori Roma, tra le quali la Basilica di Sanzeno, di ricevere quelle indulgenze che si potevano solitamente ottenere visitando la Basilica di S. Pietro a Roma. Questa sera alle 20 la messa in Basilica. Il 14 gennaio il "Cammino nella notte" e il 15 gennaio la Festa di San Romedio

Sanzeno, si rinnova la tradizione del "Perdon"

In val di Non si rinnova la tradizione del “Perdon”di Sanzeno e della Festa di San Romedio.  Il “Perdon” è legato al privilegio concesso nel 1644 ad alcune chiese fuori Roma, tra le quali appunto la Basilica di Sanzeno, di ricevere quelle indulgenze che si potevano solitamente ottenere visitando la Basilica di S. Pietro a Roma. Questa sera alle 20 verrà celebrata la messa in basilica; domani sono in programma celebrazioni alle 14.30 e alle 20; venerdì 12 gennaio alle 20 l’ormai tradizionale “Liturgia di guarigione delle memorie”, un percorso spirituale di preghiera e verifica della propria vita, animato dai canti del Gruppo Samuele.

Il 14 gennaio alle 19.30 si rinnova anche il “CAMMINO NELLA NOTTE”, un itinerario a piedi dalla Basilica di Sanzeno fino a s. Romedio.

Lunedì 15 gennaio torna la grande festa di san Romedio, a  cui è dedicato l’omonimo santuario. Verranno celebrate le tre S. Messe al Santuario alle 9, 11 e 16. La funzione solenne delle 11 sarà presieduta dall’arcivescovo mons. Lauro Tisi.

Sanzeno, si rinnova la tradizione del "Perdon"
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Non sei abilitato alla visualizzaizone del commento.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento