Cronaca
stampa

Bomba Casapound, s'indaga in ambienti antagonisti

Elementi utili alle indagini potrebbero arrivare anche dall'analisi delle telecamere di videosorveglianza.

Bomba Casapound, s'indaga in ambienti antagonisti

Sono concentrate negli ambienti dell'antagonismo le indagini avviate dalla Digos dopo lo scoppio la scorsa notte di un ordigno rudimentale davanti alla sede di CasaPound Trento. La scritta con lo spray sul muro d'ingresso della sede, 'Unico voto utile antifascismo sempre', non è stata affiancata da alcun simbolo. Elementi utili alle indagini potrebbero arrivare anche dall'analisi delle telecamere di videosorveglianza piazzate nella zona di Trento sud dove si trova la sede di CasaPound.
Un altro attentato contro la sede di Casapound a Trento ci fu nel marzo 2014. Anche in quel caso ci furono danni all'ingresso.

Bomba Casapound, s'indaga in ambienti antagonisti
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Non sei abilitato alla visualizzaizone del commento.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento