Cronaca
stampa

Gelate, Vallagarina in ginocchio

Colpite le coltivazioni di viti. Allarme per i piccoli frutti anche il Valsugana. Una gelata simile si era verificata nell'aprile 1997. Oggi sole con temperature in aumento

Gelate, Vallagarina in ginocchio

L’allarme gelate era stato lanciato ad inizio settimana. E il freddo non si è fatto attendere. La scorsa notte le temperature in Trentino sono scese sotto lo zero, compromettendo le coltivazioni di viti e piccoli frutti. Le zone maggiormente colpite dal gelo sono state la Vallagarina e la Valsugana. Un colpo di coda dell’inverno, come non si verificava da vent’anni: era aprile 1997 quando sul Trentino arrivò quella che è passata alla storia come la grande gelata di Pasqua.

Il servizio di Giuseppe Michelon.(ascolta qui sotto)

L'ondata di maltempo anomala  secondo un monitoraggio della Coldiretti in tutta Italia ha causato danni per almeno 100 milioni di euro.

Intanto  le previsioni annunciano per domani bel tempo con temperature in significativa ripresa; possibili alcuni annuvolamenti irregolari in serata. 

Ascolta l'audio

Gelate, Vallagarina in ginocchio
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Non sei abilitato alla visualizzaizone del commento.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento