Cronaca
stampa

"Linee d'acqua" tra scienza e musica

Nell'ambito del festival "fluviale" dedicato al fiume Adige  “Le Quattro Stagioni” di Astor Piazzolla al Muse di Trento con interventi del geologo Marco Avanzini.  

"Linee d'acqua" tra scienza e musica

Proseguono gli eventi di “Linee d’acqua” il primo festival fluviale che unisce i tre Conservatori di Trento, Rovigo e Venezia, per valorizzare,attraverso il linguaggio della musica e dell’arte, uno dei grandi fiumi italiani: l'Adige.

Stasera, alle ore  20.45, nel segno di uno stimolante intreccio fra Scienza, Natura e Musica, al Muse di Trento “Le Quattro Stagioni” di Astor Piazzolla si confonderanno con le riflessioni critiche riguardanti alcuni aspetti relativi alla stagionalità del Fiume. Tra una stagione e l’altra della composizione quadripartita di Piazzolla, sarà Marco Avanzini, geologo e responsabile del Settore paesaggi del Museo delle Scienze di Trento, ad accompagnarci per un percorso disegnato nello spazio e nel tempo lungo il percorso dell'Adige. “Un viaggio attraverso le età del fiume” commenta Avanzini (Ascolta audio qui sotto

La parte musicale è affidata all'Ensemble , denominato opportunamente “Linee d’acqua”, che riunisce giovani musicisti provenienti dall’area veneta e da quella trentina.

Ascolta l'audio

"Linee d'acqua" tra scienza e musica
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Non sei abilitato alla visualizzaizone del commento.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento