Cronaca
stampa

Luisa Zappini sceglie il silenzio

Nell'interrogatorio di garanzia l'ex direttrice del CUE si è avvalsa della facoltà di non rispondere

Luisa Zappini sceglie il silenzio

Si è avvalsa della facoltà di non rispondere ieri nell’interrogatorio di garanzia Luisa Zappini, l’ex direttrice della Centrale Unica di Emergenza, agli arresti da mercoledì per truffa e peculato.

Resi noti gli atti dell’indagine: sono 28 gli episodi di presunte truffe e 22 i casi di peculato contestati alla dirigente per l’utilizzo improprio dei  permessi della legge 104, l’uso disinvolto dell’auto di servizio e viaggi per missioni di lavoro che non risultano.

L’indagine si avvia verso la chiusura, poi si avrà un quadro completo delle accuse. Intanto sono stati confermati i domiciliari, ma a regime allentato e Luisa Zappini potrà vedere i parenti più stretti.

Luisa Zappini sceglie il silenzio
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Non sei abilitato alla visualizzaizone del commento.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento