Cronaca
stampa

Spara in uno studio di commercialisti di Caldonazzo, arrestato

Ivano Hormann, 47enne di Mezzolombardo, dovrà rispondere di tentato omicidio e sequestro di persona, minaccia aggravata e porto abusivo d’armi. Ieri si è presentato con una pistola nello studio dei professionisti per avere indietro i 30mila euro della caparra versati per l’acquisto della casa. Mazza: "Turbamento e preoccupazione per il modo in cui talvolta vengono gestite le controversie"

Dovrà rispondere di tentato omicidio e sequestro di persona, minaccia aggravata e porto abusivo d’armi Ivano Hormann, il 47enne di Mezzolombardo che ieri è stato arrestato per aver sparato una serie di colpi all’interno dello studio dei commercialisti Pola a Caldonazzo. L’uomo, che aveva ricevuto un avviso di sfratto, si è presentato ieri con una pistola nello studio dei professionisti per avere indietro i 30mila euro della caparra versati per l’acquisto della casa. Nella sparatoria è rimasto ferito il commercialista Rinaldo Pola. L’aggressore, dopo una fuga di alcune ore, è stato rintracciato dai carabinieri.

In attesa che siano chiariti i contorni della vicenda, il presidente dell'ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Trento e Rovereto, Pasquale Mazza, esprime la solidarietà sua, dei colleghi del Consiglio Direttivo e dell'intera categoria nei confronti dei colleghi dello Studio Pola. Sentiamo. (ascolta qui sotto)

Ascolta l'audio

Spara in uno studio di commercialisti di Caldonazzo, arrestato
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Non sei abilitato alla visualizzaizone del commento.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento