Economia&lavoro

Iil sindaco di Borgo Chiese, Claudio Pucci, punta sulla Famiglia Cooperativa: “Quando nel punto vendita potremo offrire nuovi servizi, come ritirare medicinali, documenti d'identità o libri della biblioteca, si creerà maggior aggregazione".

I Sieg sono Servizi di interesse economico generale che non possono mancare sul territorio. La cooperazione di consumo trentina collabora a questo nuovo progetto.

Passa anche dai punti vendita frazionali delle Famiglie Cooperative la possibilità di tenere vivi e abitati i piccoli paesi più isolati delle nostre valli. Le Famiglie Cooperative come Sieg, ovvero fornitori di "servizi di interesse economico generale".Potranno offrire ai residenti anche dei servizi comunali, come il ritiro di documenti dell'anagrafe.

Nasce per agevolare l'incontro tra domanda e offerta di servizi alla nuova imprenditorialità nella Provincia Autonoma di Trento il servizio “LINO”.

Il prezioso insetto è a rischio, ricordano la comunità scientifica e gli apicoltori, lanciando da San Michele all’Adige un appello… che non vuole restare solo sulla carta.

Si è conclusa lunedì 11 giugno la vertenza apertasi ai primi di aprile tra l'impresa cooperativa Vita Trentina Editrice Sc. Chiude radio Trentino inBlu, a casa tre colleghe giornaliste e i due tecnici.

Mentre in Trentino la superficie coltivata a Lambrusco foglia frastagliata ha conosciuto una progressiva e rapida involuzione, altrove...

Il secondo “Brenner Meeting” alla ricerca di soluzioni al traffico pesante attraverso il passo del Brennero si è chiuso con la firmato di un memorandum. Ma l’Austria ha sbattuto la porta, in assenza di provvedimenti concreti.

Il bando 2018 per il sostegno della nuova imprenditorialità è stato da poco approvato dalla Giunta provinciale, con domande in scadenza il 27 luglio. Il bando s’inserisce in un programma varato nel 2010 dall’Unione europea per favorire la crescita e l’occupazione, e caduto un po’ nel dimenticatoio: la «strategia Europa 2020».

Eliminare drasticamente l’impiego di fitofarmaci anche autorizzati non è possibile. Non è neppure raggiungibile la proposta di investire sul biologico, sul biodinamico e sulle colture alternative.

I dati dell'Agenzia del lavoro riferiti al primo trimestre 2018. In calo i disoccupati iscritti ai Centri per l'impiego e le ore di cassa integrazione.