Guerra infinita in Iraq. Sono stati cacciati da poco tempo i miliziani dell’Isis – in rotta su tutto il versante mediorientale - e già si riaccende l’antica e mai sopita rivalità tra iracheni, tra sunniti e sciiti, tra iracheni e curdi.

Terminata la guerra territoriale contro l’Isis – salvo sporadici focolai di resistenti incauti e disperati - si ridisegna lo scacchiere mediorientale.

Li chiamano HeroRats, super eroi, osannati e onorati. E giustamente, perché questi piccoli roditori salvano tantissime vite umane.

Sono mesi oscuri per la Turchia. Una fitta cappa di terrore s’infittisce. La Turchia rischia davvero di precipitare nelle pieghe dell’islam più radicale e oscurantista e di abbandonare le sponde europee?

Quale Cina si presenta nello scenario mondiale dopo il XIX congresso del partito comunista che si è svolto nei giorni scorsi a Pechino?

L’opinione diffusa dell’inadeguatezza delle istituzioni, le chiusure nazionalistiche e il riaccendersi del separatismo all’interno degli Stati esigono una ridefinizione delle idee di democrazia e di popolo. Se n’è parlato al 50°Convegno di Studi internazionali dell’Istituto Rezzara di Vicenza.