Politica&Società
stampa

Co-housing, domande entro il 28 aprile

Il progetto dell'Agenzia provinciale per la famiglia è ideato per offrire un’occasione di autonomia a 24 giovani trentini, tra i 18 e i 29 anni, che desiderano andare a vivere per conto proprio. 

Co-housing, domande entro il 28 aprile

C’è tempo fino al 28 aprile per presentare domanda per “Co-housing. Io cambio status”, il progetto dell'Agenzia provinciale per la famiglia, natalità e politiche giovanili ideato per offrire un’occasione concreta di autonomia ai giovani trentini che desiderano andare a vivere per conto proprio. I 24 ragazzi, tra i 18 e 29 anni, selezionati avranno la possibilità di fare un’esperienza di coabitazione attiva ad affitto agevolato con un team di tutor a supporto del loro inserimento nel tessuto economico e sociale.

La domanda deve essere presentata all'ufficio Incarico speciale per le Politiche giovanili dell'Agenzia provinciale per la famiglia, la natalità e le politiche giovanili.

Co-housing, domande entro il 28 aprile
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Non sei abilitato alla visualizzaizone del commento.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento