Politica&Società
stampa

Giornata del ringraziamento, Tamanini: "Lavorare la terra ha una valenza sociale e ambientale"

Tradizionale appuntamento ieri di fine annata per il mondo rurale per rendere grazie per il raccolto dei campi e chiedere la benedizione sui nuovi lavori. Oreste Tamanini è intervenuto alla celebrazione di Mattarello a nome del mondo agricolo

Giornata del ringraziamento, Tamanini: "Lavorare la terra ha una valenza sociale e ambientale"

La terra è una realtà da custodire. E’ il messaggio della Cei per la 67esima Giornata del Ringraziamento, tradizionale appuntamento di fine annata per il mondo rurale, che si è celebrata ieri anche in Trentino.

Dal 1951 la Giornata del Ringraziamento viene festeggiata a novembre dalla Coldiretti per rendere grazie per il raccolto dei campi e chiedere la benedizione sui nuovi lavori. Nelle comunità trentine ieri si è celebrata la messa e si è rinnovata la benedizione dei mezzi agricoli e dei prodotti della terra.

La Giornata rappresenta un’occasione di riflessione sull’agricoltura intesa come cura del paesaggio e rispetto dell’ambiente. Negli ultimi anni anche in Trentino è cresciuta l’attenzione verso un’agricoltura più sostenibile. Aumentano inoltre i giovani under 35 che si avvicinano al mondo agricolo.

Sentiamo Oreste Tamanini, che ieri è intervenuto a nome del mondo agricolo alle celebrazioni di Mattarello. (ascolta qui sotto)

Ascolta l'audio

Giornata del ringraziamento, Tamanini: "Lavorare la terra ha una valenza sociale e ambientale"
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Non sei abilitato alla visualizzaizone del commento.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento