Politica&Società
stampa

Stagione turistica, il vescovo: "Ridiamo valore al tempo"

Mons. Lauro Tisi scrive agli ospiti del Trentino e agli operatori del settore e rinnova l'invito alla lentezza

Stagione turistica, il vescovo: "Ridiamo valore al tempo"

Con il ponte dell’Immacolata entra nel vivo anche la stagione turistica invernale. L’arcivescovo Lauro scrive agli ospiti del Trentino e agli operatori del settore.

“Si apre una nuova stagione invernale – sono le parole dell’arcivescovo Lauro. - Ridiamo valore al tempo, non affanniamoci a saturare le nostre agende. Rinunciare all’accumulo di tempo occupato e retribuito, per liberare spazi di opportunità per gli altri, nella gratuità. Vi invito a un incedere lento, come quello di chi sa affrontare la montagna senza l’impazienza della meta, ma con l’attenzione ad avanzare in sicurezza. Non siano, dunque, i “numeri” a determinare le vostre scelte, ma la loro qualità. Lo dico a chi organizza l’offerta turistica e a chi sceglie di stare in mezzo a un ambiente vivo e pulsante, che merita silenzio e tempi dilatati, lontani dalla frenesia immateriale del mondo digitale”.

Intanto sul fronte traffico, in vista delle prossime vacanze natalizie A22 chiuderà tutti i cantieri. Le giornate da bollino nero sono previste dal pomeriggio di oggi e per l'intera giornata di domani venerdì 8 per chi è diretto verso nord, e domenica 10 dicembre verso sud. Traffico intenso il giorno di Santo Stefano e la mattina del 27 in direzione sud.
Sabato 30 dicembre, invece, bollino rosso verso nord.
Giornate di traffico intenso anche l’1 e il 2 gennaio su entrambe le carreggiate; infine sabato 6 e domenica 7 gennaio, per il rientro dalle località di vacanza.

Stagione turistica, il vescovo: "Ridiamo valore al tempo"
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Non sei abilitato alla visualizzaizone del commento.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento