Orto & Giardino

stampa

Con la primavera e l’innalzarsi delle temperature le rose, a cespuglio, ad alberello o rampicanti, già potate, iniziano a rigonfiare le gemme. E’ importante quindi fare attenzione da subito alla difesa dalle malattie fungine.

Con il termine viole vengono indicate tutte le piante che fanno parte dello stesso genere  (500 specie diverse).  le più diffuse  e conosciute però sono solo tre: la viola Odorata (mammola), la Tricolor e la Cornuta.

Chi intende a primavera provare a coltivare un agrume in vaso da tenere sul poggiolo o terrazzo, deve cominciare dal limone..

La forsizia è tra quelle piante cespugliose da giardino che richiede una potatura drastica, da effettuare però solo dopo la fioritura. Il cespuglio è conosciuto per la sua abbondante emissione di fiori giallo oro.

Se la vostra Kenzia o Aspidistria presenta in questo periodo le punte secche lungo i margini fogliari significa che la pianta soffre di disidratazione dovuta alla secchezza ambientale eccesso di luce oppure temperatura troppo elevata.

A fine febbraio è il momento di pensare a quali bulbose mettere a dimora per le fioriture estive.

Se la vostra orchidea non fiorisce le cause vanno ricercate nella maggior parte dei casi nelle condizioni di ambiente, umidità e temperature inadatte.

Vorrei avere qualche cenno sul vischio, su quali vegetali cresce, e  se, essendo un parassita, può danneggiare la pianta che lo ospita.

Verso la fine di gennaio, primi di febbraio è già tempo di seminare in cassone caldo, ma anche nell’orto, in una aiuola ben riparata.

Il cavolo di Bruxelles è poco coltivato negli orti familiari, ma può dare grandi soddisfazioni.

Piante e arbusti del giardino sotto il peso della neve potrebbero schiantare o causare gravi danni.

Durante il mese di dicembre si può notare un considerevole aumento  presso i fruttivendoli e i mercati rionali di frutta esotica. E’ la frutta delle feste di fine anno.

L’abete rosso (Picea abies) è il classico albero di Natale che per forma e dimensione, piramidale,  e ascendente, viene collocato e addobbato in  casa accanto al presepe.

“Grandine” è anche il nome che comunemente viene attribuito all’arbusto da giardino, rustico e molto decorativo, che i botanici chiamano Symphoricapsis (Sinforina).

Il cavolo ornamentale rappresenta una buona idea per arredare  balconi,poggioli e terrazzi nel periodo più grigio visto che questa pianta da il meglio di sé dall’autunno alla primavera .

La malva è una pianta spontanea naturale tra le più conosciute nella farmacopea delle officinali.