Scelte di fondo

stampa

Per guadagnare un tempo più umano, dovremo davvero imparare a "perdere tempo". Le ferie, non stressanti, sono possibilità di capire che l'agenda può avere buchi, che non ci dobbiamo sempre chiedere, come fanno i bambini, "cosa si fa di bello, oggi?".

Illuminante risulta la lettura estiva dell’ultimo fra i numerosi libri su Degasperi che lo storico del movimento cattolico Armando Vagagnini ci ha regalato per mettere a fuoco il rapporto diretto fra il percorso esistenziale e formativo del “primo Degasperi” con la successiva affermazione dello statista europeo.

Dinanzi alla lettera del nostro Vescovo possiamo balconear, per dirla con papa Francesco, ossia stare alla finestra a guardare cosa succederà, oppure scegliere, magari criticandola, di aprire tra noi e con il Vescovo un dialogo sincero e costruttivo.

Quando parliamo di “corresponsabilità” all’interno delle nostre comunità, mi piacerebbe che si riflettesse sul valore semantico, spirituale e pratico del termine. E soprattutto sulla sua autenticità, che dovrebbe essere frutto di una corrispondenza tra i gesti e le parole,

Tra le non poche riflessioni suggerite dagli ultimi avvicendamenti nel clero trentino, c'interroga l'inedita scelta di mons. Lauro Tisi di “liberare” di tempo ed energie il suo attuale segretario.

La Terra è dono di Dio e noi siamo chiamati a custodirla, per trasmetterla alle generazioni future. Non siamo i padroni del mondo ma ce ne è stata affidata la responsabilità.

Il “non attentato” di Torino ci ha forse irrigidito, paralizzato. Deve darci invece la consapevolezza che contro la paura – oltre alla prudenza, alla legalità e all'onestà – “la convivialità è un'arma potente”,

Gli studenti di cittadinanza non italiana nelle scuole trentine, nell’anno 2015-16, sono stati 9769 e il dato nazionale riferisce che siamo a quota 815.000. Chi lavora nella scuola deve comprendere quale responsabilità ha per il futuro di questi bambini e ragazzi e del mondo intero.

Non si può maledire il nome della Madre, va riconosciuto e rispettato il nome di ogni mamma.

Due istituzioni chiudono e due riaprono assicurando continuità nella qualità e nella proposta didattica: un Istituto Teologico Affiliato (ITA) e un Istituto Superiore di Scienze Religiose.

Romano Guardini: a questo illustre teologo tedesco è dedicato il nuovo Istituto Superiore di Scienze Religiose della Diocesi di Trento che inizierà la sua attività dal prossimo settembre.

E' passato sulle nostre strade, nei nostri paesi, lungo le nostre valli, Mario Borzaga, che la Chiesa ha riconosciuto come martire e proclamato beato nel dicembre scorso. Il Vescovo Lauro ci chiede oggi di festeggiarlo proprio nei giorni in cui, alla fine di aprile del 1960, su un sentiero nella foresta sulle montagne del nord del Laos ha vissuto la sua Pasqua di passionetract.

E’ possibile pensare di ridimensionare, se non azzerare, questi premi di produttività per rendere la nostra autonomia sobriamente speciale?