Salute&benessere

Oggi il convegno all’Auditorium dell’ospedale S.Chiara di Trento, organizzato da Almac nell’ambito della giornata di porte aperte nel reparto di Cardiologia. L' infarto è la principale causa di mortalità nei paesi occidentali. Ogni anno nella nostra provincia si verificano circa 300 casi di infarto. Tra i fattori di rischio, cattiva alimentazione, fumo, colesterolo alto, diabete e scarsa attività fisica.

Questa sera e il prossimo venerdì 23 febbraio alle 20.15 all'Oratorio del Duomo si parla della legge, approvata nel dicembre scorso, che introduce “norme in materia di consenso informato e di disposizioni anticipate di trattamento”.

Il vescovo Ivo Muser ha celebrato domenica scorsa la Giornata del Malato all’ospedale del capoluogo. “Non vengo con una spiegazione. Non posso spiegare il perché della malattia, del dolore, dell’angoscia, della delusione”.

Venerdì 16 e venerdì 23 febbraio la Consulta diocesana per la Pastorale della Salute propone due serate ad ore 20.15 presso oratorio del Duomo sul tema: “Dottore Posso dire la mia? La nuova legge sulle disposizioni anticipate di trattamento”.

Il rinnovo delle cariche del Collegio Ipasvi (infermieri, assistenti sanitari e vigilatrici d’infanzia) del Trentino.

Profonda riflessione biblico-pastorale offerta dal delegato vescovile don Piero Rattin, in occasione dell'annuale convegno organizzato sabato 27 gennaio dalla Consulta Diocesana di Pastorale della Salute.

Svolta per la ricerca sull'editing genomico. Al Cibio Università di Trento si è trovato il modo di renderlo un'arma di precisione pressoché assoluta, utilizzabile per la correzione delle alterazioni presenti, ad esempio in malattie genetiche e tumori. 

Ha ottenuto 396 preferenze. A breve verrà convocato il primo consiglio direttivo, dove verranno nominati presidente, vicepresidente, segretario e tesoriere. Pedrotti: "Una proposta alternativa. Questo ha contribuito al successo della nostra lista”.

Il più votato con 396 voti è stato Daniel Pedrotti seguito con 353 da Paolo Zanella, 355 sono andati a Cristina Moletta mentre Zappini si ferma a 282 preferenze. E' presumibile che il nuovo presidente sarà Daniel Pedrotti. 

La Giornata mondiale del malato si celebra l'11 febbbraio. Don Rattin: "La cura dei malati, nel corso della storia, ha trovato le sue prime espressioni in ambito cristiano. Questa eredità invita i cristiani ad un impegno a vivere con sollecitudine e tenerezza tipicamente materne la vocazione al servizio della vita e della salute"

Proseguono le chiamate e le vaccinazioni dei bambini e dei ragazzi nei centri vaccinali dell’Azienda provinciale per i servizi sanitari (Apss) Nell’età 0-6 anni ad agosto 2017 i bambini “non conformi” erano oltre 4 mila; nella classe di età dai 6 ai 16 anni risultavano “non conformi” circa 9.500 ragazzi.

L’approssimarsi delle iscrizioni alla scuola dell'infanzia per l'anno scolastico 2018/2019 rende stringente e attuale la questione: la conformità vaccinale è requisito per l’accesso alla scuola dell’infanzia. Nuova audizione in Consiglio provinciale per l’associazione Vaccinare informati, che chiede alla Provincia di non escludere nessuno.

L’intervento di don Massimo Mapelli, dirigente della Caritas Ambrosiana e insignito nel 2013 dell’Ambrogino d’oro, è il momento più atteso della “festa di compleanno” dell’Area di salute mentale dell’Apss, che giovedì 25 gennaio festeggia il primo anno di vita al Teatro Sanbapolis a Trento.