Scuola&Cultura

Dopo essere stata esposta a Bolzano, verrà inaugurata oggi a Trento alle 15 al dipartimento di Sociologia una mostra che, attraverso 30 fotografie, racconta le tappe del viaggio dei primi 300 albanesi che hanno raggiunto la Regione  

Complessità significa tessere insieme, intrecciare: indica ciò che è interconnesso. È la condizione della contemporaneità, l'inedito con il quale confrontarsi come invita a fare Papa Francesco nella Laudato Sii.

Monumentali e maestri. Spiccano e si elevano per età, dimensione, localizzazione, connotazione botanica. Testimoni silenziosi di piccoli grandi eventi storici della città con le cortecce intagliate, i tronchi possenti, le chiome lucenti.

Tutti gli autori classici si sono interrogati sulla complessità della società in cui vivevano, non è un tema nuovo, ma quella che caratterizza il contemporaneo permea ogni dimensione dell'esistenza e ha una duplice causa: la rottura di barriere geografiche e dell'immaginario, che illudevano di vivere in un mondo protetto, e la pluralizzazione delle visioni del mondo.

“L’arte di essere e l’arte di amare nel pensiero di Antonio Rosmini”: a Rovereto mostra di arte contemporanea dedicata a Antonio Rosmini, con le opere prodotte dalla sezione trentina degli artisti aderenti all’Unione Cattolica Artisti Italiani.

“Mi serve una mappa", afferma il matematico John Nash-Russel Crowe nel famoso film "A Beautiful Mind". E una mappa è ciò di cui ha bisogno l'uomo contemporaneo per orientarsi nel mare della modernità che rende la navigazione sempre più complessa.

L’“App Ladin” consente l’accesso immediato ai due vocabolari “Italiano-Ladino gardenese” e “Italiano/Ladino Val Badia”.

Grande successo di pubblico ieri sera per il primo appuntamento del percorso di riflessione organizzato dall'Ufficio diocesano cultura in collaborazione con alcuni professori dell'Università di Trento: a confronto la sociologa Chiara Saraceno e il monaco Luciano Manicardi sul tema "complessità". Paris: "Punto di forza della proposta è il confronto tra voci provenienti da ambiti diversi su tematiche di forte impatto sociale ed esistenziale” 

Torna per la 25esima edizione l'iniziativa promossa dal Fai, il Fondo ambiente italiano, che ha lo scopo di valorizzare il patrimonio artistico e culturale meno conosciuto

L'evento, giunto alla seconda edizione, offrirà per un'intera settimana, fino a sabato prossimo, itinerari, conferenze, libri, mostre e un concerto per avvicinare il pubblico al pensiero e alla vita del beato filosofo roveretano.

Dal 7 al 9 aprile torna a Rovereto il festival dell'educazione. Azzolini: "Viviamo in un’epoca di grandi cambiamenti che dobbiamo saper interpretare”

Due appuntamenti di grande rilievo oggi al polo culturale Vigilianum. Alle 17 l'arcivescovo emerito presenta uno studio sul vescovo Endrici e la sua lotta contro l'ideologia nazi-fascista. Alle 20,30 il biblista Vivaldelli racconta la Divina Commedia

Si alzano che è ancora notte fonda. Vanno a scuola lontano da casa e tornano in famiglia, stanchi morti, a pomeriggio inoltrato. Diritto allo studio - ma a che prezzo! - per gli studenti di Ponciach, in valle di Cembra.

Dal 9 all'11 marzo. Covi: "Tema al centro del dibattito, l'attualità di latino e greco, i linguaggi contemporanei, il rapporto con le nuove tecnologie"