Scuola&Cultura

Come è nato il modello scolastico plurilingue e paritetico in val Gardena e val Badia? Cosa è diventato nel corso degli anni? E quali sono le sue peculiarità? In occasione dei settant’anni dalla nascita del sistema scolastico ladino in provincia di Bolzano, il Museum Ladin Ciastel de Tor di San Martino in Badia dedica ad esso una mostra temporanea.

Dal 27 luglio all’1 settembre la Fondazione Trentina Alcide De Gasperi organizza in diverse località della Valsugana la rassegna “Agosto degasperiano – Solitudini”, un programma di 14 eventi, tra incontri con testimoni, pièce teatrali, film e concerti, tutti ad ingresso libero. Storie coraggiose di uomini e donne che ascoltando i silenzi hanno saputo mettersi in cammino.

Helena Janeczek, la scrittrice che pochi giorni fa ha conquistato il Premio Strega con il romanzo “La ragazza della Leica”, ha accettato di fare parte della giuria della decima edizione di Frontiere – Grenzen, il Premio letterario delle Alpi.

Studenti e studentesse dell’Università di Trento riconoscono la qualità della didattica e dell’ambiente di apprendimento, tanto da far risultare l’ateneo al primo posto in Italia nella classifica stilata da Times Higher Education.

Anche quest’anno il Servizio attività culturali di Arco, per rendere visitabili alcuni beni culturali del territorio, apre nelle domeniche di luglio e di agosto l’eremo di San Paolo a Prabi e l’eremo di San Giacomo e San Silvestro al Monte, in località Salve Regina.

Ci sono i pesci di allevamento, le loro caratteristiche nutrizionali, ma anche il Trentino ittico e le innovative attività di sperimentazione condotte dalla Fondazione Edmund Mach nel servizio di Superquark andato in onda mercoledì 18 luglio su Rai Uno.

La Casa degli artisti “Giacomo Vittone” e ReNoir Comics dedicano una mostra al “Mondo piccolo”, il celebre ciclo di Giovannino Guareschi ambientato nella bassa padana e incentrato sulle vicende del parroco don Camillo e del sindaco comunista Peppone, e alla sua trasposizione nella collana “Don Camillo a fumetti”.

Fermarsi, creare uno spazio interiore di ascolto e contemplazione, lasciando risuonare ciò che le immagini comunicano. La mostra fotografica "Nostalghia" al Museo Diocesano Tridentino invita a sostare per contemplare la bellezza che si sperimenta entrando in contatto con l'altrui umanità, via necessaria per ritornare alle fonti della nostra.

I dati del Rapporto Nazionale sulle prove Invalsi 2018 condotte nei mesi di aprile e maggio scorsi evidenziano l’ottima qualità della scuola trentina e premiano l’impegno degli ultimi anni rispetto alla sfida del Piano Trentino trilingue.

Quantum@Trento, il laboratorio congiunto nato dalla collaborazione tra Università, Fondazione Bruno Kessler e il Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) con il sostegno della Provincia autonoma di Trento e della Fondazione Caritro. Si dedicherà a ricerca, formazione e trasferimento al mondo industriale.

Lo scambio epistolare tra Paul Celan e Nelly Sachs (che si intreccia tra il 1954, all’indomani della fine della guerra, e il 1969) ha qualcosa di sublime e di tragico, leggerne le trame tocca corde profonde dell’animo di ciascuno di noi.

La storia dell'utilizzo del Garda come sfondo per ambientazioni cinematografiche è raccontata dalla mostra “Non solo 007”, che sarà inaugurata alla Galleria Civica “G. Craffonara” a Riva del Garda sabato 7 luglio alle 18, con molti manifesti e locandine anche rari.

Odio online. Origine, evoluzione e contrasto. Questo il tema della prima serata del ciclo “Conversazioni”, ospitata sabato 30 giugno in una scenografia inusuale ma suggestiva, il castello di Vigolo Vattaro.

Un progetto di ricerca sulla storia regionale condotto insieme dalle tre Università dell’Euregio, ovvero Innsbruck, Bolzano e Trento, in collaborazione con la stessa Euregio.

La mostra “Vaclav Havel, il cuore sopra Praga - Fotografie di Alan Pajer”, nella sala Thun di Torre Mirana, sarà visitabile fino al 6 luglio con orario 15-19 tutti i giorni.

La mostra fotografica “Nostalghia. Viaggio tra i cristiani d'Oriente” sarà inaugurata venerdì 6 luglio alle 18 al Museo Diocesano Tridentino. Trentadue stampe ai sali d’argento testimoniano quasi tre anni di viaggio della fotografa Linda Dorigo e del giornalista Andrea Milluzzi tra le comunità cristiane di nove Paesi del Medio Oriente.

Vallelaghi, il comune alle pendici della Paganella, nato nel gennaio del 2016, che accorpa i centri abitati sulla destra appena superato il Bus de Vela scendendo verso il lago di Toblino, ha trovato in un patrimonio fotografico, frutto di oltre 30 anni di lavoro di raccolta, un terreno sul quale riflettere e a cui ispirare i propri progetti per il futuro.

Fonti scritte e testimonianze epistolari sull'emigrazione trentina ne sono state raccolte a volumi. Alla vigilia di questa Festa provinciale ci è stato messo a disposizione questo significativo racconto della nostra abbonata Maria Rosa Bertoldi, di origini nonese. Le è stato tramandato oralmente dai cugini emigrati nel secondo Dopoguerra oltreoceano.

Il rettore Paolo Collini in difesa dell'Università di Trento, al centro in questi giorni di una maxi inchiesta che ha visto coinvolti 18 indagati, tra docenti del Dipartimento di Ingegneria Civile Ambientale e Meccanica, dottorandi, il dirigente della direzione patrimonio immobiliare appalti e la responsabile della segreteria tecnica.