Scuola&Cultura
stampa

Scuola, prima campanella per 70mila studenti e studentesse

L’Istituto Pavoniano Artigianelli per le arti grafiche ha dato il benvenuto ai nuovi studenti e studentesse con un’attività di accoglienza articolata in tre giorni. 

Scuola, prima campanella per 70mila studenti e studentesse

E’ suonata stamani la prima campanella per 70.600 studenti trentini Di questi, 26.900 frequenteranno la scuola primaria, 16.700 la scuola secondaria di primo grado, 20.700 la scuola secondaria di secondo grado e infine 6.202 l'istruzione e formazione professionale. A questi si aggiungono i 15 mila bambini delle scuole dell'infanzia che hanno iniziato la loro "avventura" scolastica lunedì 4 settembre. 
Il presidente della Provincia Ugo Rossi ha dato il benvenuto agli alunni della scuola elementare di Lodrone. "Che sia un anno scolastico dove possiate passare il vostro tempo stando bene insieme - ha detto, - cercando di impegnarvi al massimo e soprattutto mettendo a loro agio i vostri compagni, a cominciare da quelli più piccoli".

L’Istituto Pavoniano Artigianelli per le arti grafiche ha dato il benvenuto ai nuovi studenti e studentesse con un’attività di accoglienza articolata in tre giorni.

Sentiamo il dirigente Erik Gadotti. (ascolta qui sotto)

Si registra un calo del 2,3% delle iscrizioni alle scuole per l'infanzia, e dello 0,5% nella scuola primaria, mentre rimangono sostanzialmente invariati gli altri ordini di scuole.

Le scelte dei ragazzi confermano una tenuta delle iscrizioni nei licei (44%), seguiti dai percorsi tecnici (31%), dalla formazione professionale (23%).

I docenti di ruolo sono 6.130.

Per quanto concerne i costi, in aumento le risorse provinciali impiegate nel settore scolastico che ammontano a 717 milioni di  euro. 

Ascolta l'audio

Scuola, prima campanella per 70mila studenti e studentesse
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Non sei abilitato alla visualizzaizone del commento.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento