Pag 5: Attualità
stampa

La testimonianza Don De Pretis ai microfoni di Trentino inBlu

«Trattati come bestie. Salvo solo perché bianco»

Trentino inBlu, la radio diocesana, è riuscita a mettersi in contatto telefonico con don Sandro De Pretis nella mattinata di mercoledì 25 maggio. Ecco la sua testimonianza dal campo profughi di Choucha. La situazione è tragica: “Il campo dei rifugiati è stato distrutto dalla popolazione locale. Adesso non si sa bene cosa succederà, quale sarà il destino di questa gente, abbandonata lungo la strada”.

Parole chiave: profughi (121), migrazioni (718), mondialità (1765), Africa (534), diritti (611)

Attenzione!

La lettura di questo articolo è riservata agli abbonati. Per vedere questo contenuto devi essere Abbonato e digitare il tuo login e la tua password. Se vuoi abbonarti clicca su abbonati subito