Pag 4: Attualità
stampa segnala ad un amico

L'Unione Commercio Turismo e Attività di servizio lo propone a tutti gli alberghi

Defibrillatore per i turisti

Gli alberghi del Trentino, associati con l'Unione Commercio Turismo e Attività di Servizio (Unat), saranno dotati di defibrillatore semiautomatici esterni, a seconda del carico ricettivo e della densità di posti letto. Lo ha annunciato in una conferenza stampa il presidente Gianni Bort, illustrando le linee guida di Cfi Progetti. Bort ha parlato di opportunità e di necessità di ricorrere a questo strumento riabilitativo per la primissima urgenza in caso di arresto cardiaco, vista l'elevata densità delle strutture ricettive trentine.

Parole chiave: turismo (682), sanità (395)
Defibrillatore automatico

Amsterdam - Defibrillatore automatico all'aeroporto di Amsterdam. - 2009 - Steven Fruitsmaak

Gli alberghi del Trentino, associati con l'Unione Commercio Turismo e Attività di Servizio (Unat), saranno dotati di defibrillatore semiautomatici esterni, a seconda del carico ricettivo e della densità di posti letto. Lo ha annunciato in una conferenza stampa il presidente Gianni Bort, illustrando le linee guida di Cfi Progetti. Bort ha parlato di opportunità e di necessità di ricorrere a questo strumento riabilitativo per la primissima urgenza in caso di arresto cardiaco, vista l'elevata densità delle strutture ricettive trentine. “Opportunità - ha affermato - per adeguarsi alla concorrenza delle strutture alberghiere della maggior parte dei Paesi europei, e anche di molte italiane; necessità per affrontare le situazioni di una grossa porzione della popolazione turistica, formata sempre più da persone anziane”.

Il defibrillatore rappresenta un ottimo supporto per le unità alberghiere dotate di strutture di servizio alla persona, palestre, massaggi, piscine. Il defibrillatore si dimostra della massima importanza per l'intervento di primissima emergenza, il che vuole per un arco di tempo di pochissimi minuti dal momento del verificarsi dell'evento: cinque, massimo dieci minuti. Dà una forte scossa al cuore riattivando le pulsazioni, dopodiché deve necessariamente intervenire un rianimatore o gli addetti al servizio di 118 Trentino emergenza.

L'ultima generazione di defibrillatori è quanto mai maneggevole e pratica in quanto risponde ad impulsi computerizzati dando la dritta per le operazioni da effettuare sul corpo della persona soccorsa, priva di sensi. Gli strumenti, del peso di non più di 500 grammi, del costo che varia fra i 1.220 i 2.000 euro, possono essere collegati anche in rete ad una centrale di controllo, che valuta anche la loro funzionalità ed efficienza. Altrimenti il monitoraggio dovrà essere eseguito dal personale addetto, addestrato allo scopo.

La Provincia autonoma di Trento già qualche anno fa - assessore alla sanità era Mario Magnani - si era dotata di un'apposita legge ed aveva predisposto un apposito piano per la diffusione di questa tecnica d'intervento all'interno del servizio di Pronto intervento, del Soccorso in montagna dei vigili del fuoco, del Trasporto infermi, attivando appositi corsi di addestramento del personale anche nei centri sportivi, nelle palestre. Il progetto ha visto una sua parziale realizzazione nell'ambito dei servizi sanitari. Meno è penetrato nei centri di aggregazione delle persone, come palestre, strutture sportive, unità commerciali.

La decisione di Gianni Bort rappresenta un passo in avanti importante nel campo della corresponsabilità nei servizi alberghieri e potrebbe rappresentare un incentivo, o meglio un impulso anche per altri gruppi associativi e società d'impresa.

Non si assiste infatti a incontri, dibattiti, iniziative di prevenzione senza non sentir parlare di defibrillatori, in talune regioni introdotti anche all'interno degli agglomerati urbani come i condomini, laddove soprattutto sono presenti ambulatori medici pubblici o privati di base o distretti sanitari.

Defibrillatore per i turisti
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato alla visualizzaizone del commento.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento