A Fai della Paganella dolore per due anziani

Mercoledì 9 gennaio l’omicidio – suicidio nella casa di una famiglia veneta

Un dramma familiare ha colpito mercoledì 9 gennaio la comunità di Fai della Paganella e tutto l’altopiano: l’ omicidio-suicidio avvenuto nella casa di via Cortalta dove due coniugi veneti vivevano da una ventina d’anni.

Sergio Cini, 85 anni ha prima uscciso la moglie Luisa Zardo, 87 anni, e poi si è tolto la vita – così la dinamica secondo le ricostruzioni del medico e dei magistrati intervenuti – secondo un proposito che sarebbe stato anticipato dallo scritto su un biglietto.

La donna, malata da tempo e assistita costantemente dal marito, era recentemente tornata a casa dopo un ricovero in una Rsa. Sgomento e commozione in paese, dove i due anziani sono ricordati come persone gentili e riservate; in particolare il marito, in pensione da anni, appariva totalmente dedicato all’assistenza della moglie ammalata.

vitaTrentina

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami
vitaTrentina

I nostri eventi

vitaTrentina