Chiesa&religioni

"2popesaints": un social media planning in vista della canonizzazione dei due Papi, per raggiungere i giovani di tutto il mondo. Le vignette, così come i messaggi e i tweet, vengono seguiti e condivisi in tutto il mondo.

Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II, due “modelli” di cristiani moderni, che hanno segnato anche tanti trentini.

Alla liturgia del Giovedì santo, in Duomo, rivolgendosi ai numerosissimi sacerdoti presenti per la Messa Crismatis, ovvero dell'istituzione del sacerdozio, con la benedizione degli oli usati per il battesimo, la cresima, il ministero sacerdotale e gli infermi, il vescovo ha voluto ringraziare quanti lo hanno accompagnato nei suoi 50 anni di sacerdozio, nei 25 da vescovo dei quali 15 quale responsabile della diocesi.

A Trento la Via Crucis è stata seguita da molte persone in tv, i testi sono disponibili anche nel sito del Vaticano.

“Non avere paura. Un'amicizia con Papa Wojtyla”.

Mons. Luigi Bressan, ultimate le celebrazioni pasquali, il lunedì di Pasquetta è partito alla volta del Messico con una delegazione trentina per una verifica con il patrocinatore della beatificazione di Padre Eusebio Francesco Chini, il missionario gesuita della Valle di Non, vissuto a cavallo fra il 1600 e il 1700 che ha operato nello Stato dell'Arizona (Usa) e di Sonora dove ha fondato diverse missioni.

Commozione e grande partecipazione, sabato 19 aprile, Sabato Santo, ai funerali del diacono Walter Visintainer, spentosi giovedì 17, a 67 anni. Malato da tempo, nelle ultime settimane si era aggravato..

Il 27 aprile la radio diocesana seguirà la giornata dedicata alla canonizzazione di Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II.

Mons. GianCarlo Bregantini racconta come sono nate le meditazioni che accompagneranno le 14 stazioni della Via Crucis al Colosseo, presieduta da Papa Francesco.

Sono sette i catecumeni adulti che verranno battezzati la sera del giovedì Santo nel corso della Veglia pasquale. Il rito per una giovane verrà officiato dal vescovo Bressan in Duomo. Altre due persone saranno battezzate nella chiesa di Cristo Re sempre a Trento, mentre una famiglia con papà, mamma e due figli si è preparata al sacramento a Strigno.

All’incontro della Consulta dei laici mons. Lauro Tisi ha parlato dei temi che animeranno il Convegno ecclesiale nazionale del 9-13 novembre 2015 (Firenze).