Chiesa&religioni

Il tema della prossimità è stato al centro della relazione teologica pastorale da Enzo Bianchi, priore della Comunità di Bose: due frasi.

Appuntamenti e iniziative per la Quaresima.

Gli orari delle celebrazioni in Cattedrale curate dall'Ufficio Liturgico Diocesano.

Diocesi di Bolzano-Bressanone. I sinodali hanno individuato e deciso la lista definitiva dei temi che saranno affrontati e discussi da qui alla fine del 2015.

Si tratta di dodici argomenti o gruppi di argomenti che ora vengono affidati ad altrettante commissioni.

Possiamo ridare la vita a qualcuno quando condividiamo ciò che abbiamo.

Da alcuni mesi, presso la chiesa di San Rocco a Rovereto, è offerta a tutti la possibilità dell'adorazione eucaristica, ogni domenica, dalle 8 alle 20.

In molte diocesi chiese aperte per 24 ore per per ridare slancio al sacramento della Riconciliazione e all’esperienza del perdono.

C'è anche Vita Trentina Editrice tra le quattro belle esperienze di vita cristiana in Rete da ascoltare direttamente dalla voce dei protagonisti nel quinto appuntamento di "Cristiani sul web: ma come", in diretta streaming mercoledì 2 aprile alle 21.

La grave crisi ambientale mostra chiaramente che bisogna cambiare direzione con urgenza, che non si può continuare con lo spreco ed il consumismo.

Anche nella Quaresima 2014 i monaci camaldolesi dell'eremo di San Giorgio di Bardolino propongono ogni domenica alle 16 una lectio divina.

Il secondo appuntamento della Cattedra del Confronto si tiene giovedì 27 marzo alle 20.45 sempre alla Sala della Cooperazione in via Segantini a Trento. Il tema: “Stare al mondo”.

Domenica 30 marzo va in onda per la rubrica “Tempo dello spirito”.

Il Movimento Ecclesiale Carmelitano offre a Trento l’itinerario quaresimale Ritratti di santi e presenta cinque nuove figure.

La lettera di suor Ersilia Mantovani, missionaria in Marocco da 50 anni. La sua è una testimonianza speciale per capire come Dio trova in ogni fede religiosa, anche nell’Islam, veri adoratori.

“Il conflitto nella Repubblica Centrafricana non riguarda la religione”, ha affermato il Segretario Generale dell’ONU, Ban Ki-moon, nell’incontrare a New York i leader della “piattaforma dei religiosi per la pace”.