Chiesa&religioni
stampa

Brentonico – Benedetta anche quella maggiore (1606) dopo il restauro

Due nuove campane, “tenute a Battesimo” dall'arcivescovo Lauro

Festa grande a Brentonico domenica 13 gennaio, nella ricorrenza liturgica del Battesimo di Gesù, che ha visto tornare in chiesa l’antica Campana maggiore del 1606, dopo un delicato intervento di restauro a causa di una crepa che l’aveva resa muta nella sua nota originale in re minore. Ora, tornerà sul campanile romanico della chiesa dei Santi Pietro e Paolo, assieme alle sue sei sorelle, più giovani.

Parole chiave: Territorio (18189), campane (22), Brentonico (90), festa (901), arcivescovo (41)

Attenzione!

La lettura di questo articolo è riservata agli abbonati. Per vedere questo contenuto devi essere Abbonato e digitare il tuo login e la tua password. Se vuoi abbonarti clicca su abbonati subito