Chiesa

Appuntamenti e iniziative a Rovereto

Appuntamenti e iniziative a Lavis.

Le comunità parrocchiali di Canale, S. Vito e S. Caterina hanno salutato domenica il loro giovane parroco don Christian Moltrer, chiamato a guidare la parrocchia di Nago Torbole.

L’emozione per la grande festa che ne ha accompagnato l’ingresso ad Arco è ancora viva e giustamente don Walter Sommavilla, nuovo parroco di Arco e San Giorgio, vuole prendersi il tempo di conoscere e capire bene la realtà in cui dovrà operare nei prossimi anni.

Gli appuntamenti della settimana nella diocesi di Trento.

L'agenda dell'arcivescovo di Trento, Luigi Bressan.

Santa Teresina arriva a Trento.

Ricomporre, per tempi nuovi, un umanesimo radicato nell’esperienza di Cristo, è la grande sfida che interpella oggi i cristiani. Un tema che è stato al centro della riflessione del vicario mons. Lauro Tisi, nel primo incontro della Consulta dei laici martedì 14 ottobre 2014.

Arrivano a Trento, al Santuario Madonna delle Laste, le reliquie della “più grande Santa dei tempi moderni” (S. Pio X), Teresa di Lisieux.

Lunedì 20 ottobre è stato ufficialmente inaugurato nell'aula magna del Seminario il nuovo anno dello Studio teologico Accademico Tridentino, il nono dalla fondazione, alla presenza del vescovo Bressan.

Il Consiglio Pastorale Diocesano sabato scorso si è confrontato con le sfide e le opportunità del dialogo interreligioso, anche alla luce dei drammi internazionali. Alessandro Martinelli, direttore dell’Ufficio ecumenico diocesano, ha cercato di svelare lo sguardo del Trentino multi\religioso.

“Vi invito a seguire fedelmente gli insegnamenti e l’esempio del nuovo Beato”. Così domenica il Papa ai 70mila fedeli presenti per la Messa di beatificazione di Paolo VI, in modo particolare dalle diocesi di Brescia, Milano e Roma.

Con il progetto “Provvida terra” le “Sorelle di Gesù” di Crochi di Caulonia intendono infatti dare continuità al lavoro svolto fino qui dalla comunità monastica per valorizzare la bellezza dei luoghi, frenare l'abbandono scolastico, riscoprire il patrimonio di fede e promuovere la cultura locale.

A cinque mesi dall’avvio, il Fondo di solidarietà promosso dal Decanato di Trento per aiutare le persone in difficoltà economiche ha raccolto 107 mila euro, denaro che è frutto della collaborazione tra parrocchie, enti e privati cittadini.

Il Tavolo Locale delle Appartenenze Religiose di Trento organizza per domenica 26 ottobre – nel ricordo della preghiera interreligiosa di Assisi del 1987 – ad ore 18.30 presso il Centro Ecumenico Diocesano in via Barbacovi, 4 con invito aperto a tutti.