Chiesa

Gli appuntamenti della settimana nella diocesi di Trento.

„Insieme nella gioventù - insieme nella fede“ è stato il motto della Giornata interdiocesana della gioventù organizzata a Bolzano sabato 11 e domenica 12 ottobre con la partecipazione di giovani provenienti dalle diocesi di Trento, di Innsbruck e di Bolzano-Bressanone. Dal Trentino sono saliti una trentina di ragazzi, accompagnati dal delegato diocesano don Rolando Covi e dal responsabile per la città di Trento don Mauro Angeli, provenienti da varie parrocchie come Trento, Vezzano, Levico e Riva del Garda.

La sede di Pergine dell'Associazione Italiana Amici del Presepio propone un incontro fra presepisti sul tema “Annunciamo la gioia del Vangelo”, con mons. Giuseppe Grosselli. Appuntamento a Villa Moretta di Costasavina di Pergine sabato 18 ottobre alle 14.30 con accoglienza dei soci e dibattito sul tema.

L'incontro è rivolto a soci e simpatizzanti, previa prenotazione entro il 14 ottobre, presso Anna Toller Gadler (0461-531072).

Operatori dei media cattolici del Triveneto a confronto,venerdì scorso al Cum di Verona. Un centinaio, fra delegati diocesani delle comunicazioni, giornalisti, personale tecnico e amministrativo.

“Eravamo a Roma, ad un convegno nazionale dei delegati della Pastorale del lavoro nel 1971. A fine convegno, ci dicono che il Papa aveva desiderio di parlare con qualcuno di noi”

La “Giornata di studio e programmazione per l'anno 2014-2015”, organizzata dalla Consulta diocesana per la Pastorale della Salute sabato 11 ottobre, presso la casa di spiritualità Villa Moretta a Costasavina di Pergine e moderata dal delegato vescovile don Piero Rattin.

Verrà presentato venerdì 17 ottobre a Palazzo Geremia, a Trento, il libro che racconta i primi 23 anni di vita di Chiara Lubich, fondatrice del Movimento dei Focolari.

I peruviani trentini della Confraternità Senor de Los Milagros di Trento propongono anche quest'anno per domenica 19 ottobre alle 10.30 la Messa per il santo patrono, la festa del Cristo di Pachamilla.

C'erano anche molti giovani trentini, in particolare da Mezzolombardo, attorno a fra Francesco Grassi che assieme ad altri 8 confratelli sabato nella basilica di San Zeno a Verona ha pronuciato la sua professione solenne nelle mani del ministro provinciale fra Francesco Patton. Oltre a familiari e amici, coristi e musicisti, anche il parroco di Lavis don Zanotelli, l'amico don Vulvan e il decano di Trento don Prandi: “l'avervi vicino è stato un gesto di fraternità e amicizia che mi ha commosso e che mi ha spinto a ringraziare il Signore” ha scritto a tutti fra Francesco.

Del Concilio, don Grosselli ricorda due momenti forti legati alla figura di Paolo VI.

Sarà il tema della “guerra” ad accompagnare le attività dello Studio Teologico Accademico di Bressanone.

Il libro “La verità di un incontro, Omelie da Santa Marta” (Rizzoli, 2014) raccoglie le omelie di Papa Francesco dalla fine di marzo 2013 al 20 marzo 2014, l’arco temporale di un anno.

Questa settimana l’Arcivescovo ha affidato le seguenti nomine.