Chiesa

Una serie di appuntamenti sono stati proposti nel corso dell’estate per riportare idealmente il beato Odoardo Focherini insieme con la moglie Maria Marchesi nelle valli trentine da loro tanto amate e vissute: Rumo e Peio.

Tempo di partire per padre Luca Santato. Il cappellano della parrocchia di Santa Caterina d'Alessandria, a Rovereto, saluterà i fedeli domenica 24 agosto. Lo attende l'incarico di superiore, o guardiano, del convento dei frati cappuccini di Asolo, in provincia di Treviso.

L’ampia chiesa di Tuenno, la più grande della valle, martedì 10 agosto era gremita dei fedeli delle parrocchie di Tuenno, Nanno e Pavillo, riuniti in un’unica assemblea sacerdotale, per assistere alla messa di commiato di don Carlo Tisot per salutare e ringraziare per la sua opera pastorale.

Sarà presentato mercoledì 20 agosto alle 21 nella chiesa di Madonna di Campiglio il libro “Karol Wojtyla trentino”.

Nel pieno dell’estate da tanti anni (dal 1987) il gruppo di preghiera ecumenico “Samuele” propone il pellegrinaggio a piedi da Sanzeno a Senale e lo fa anche quest’anno sabato 9 agosto.

Una proposta rivolta a coloro che desiderano conoscere più da vicino la spiritualità monastica, così come essa è vissuta e testimoniata dalla tradizione camaldolese.

Vengono proposte anche quest'anno dai volontari della FDA le visite guidate alle chiese di Vigo e di Dasindo, i due paesi che dal 1992 si sono uniti nella Festa dell'Agricoltura.

Leonardo Boff con questo suo libro “Al cuore del cristianesimo” (Emi), dopo 50 anni di attività come teologo, sembra voglia fare un’operazione di ricapitolazione complessiva della sua ricerca e delle riflessioni che ne sono scaturite.

Le riflessioni dei diaconi permanenti della diocesi in ritiro spirituale dal 16 al 19 luglio a Villa Moretta di Costasavina (Pergine Valsugana).

Intervista a don Cristiano Bettega, il teologo trentino che dal settembre scorso dirige l'Ufficio CEI per l'ecumenismo e il dialogo religioso, ora consultore del Pontificio Consiglio per l'Unità dei cristiani.t

Dopo la pubblicazione dell'Instrumentum Laboris (IL) del prossimo Sinodo sulla famiglia è tempo di continuare il lavoro di dibattito, di riflessione e di preghiera con maggior impegno.

Le centinaia di giovani che si mettono in cammino nella Marcia Francescana intraprendono un viaggio che è anche spirituale.

Tra poco più di un anno chiuderà il convento di Borgo; la struttura religiosa si trova alle pendici del monte Ciolino e ospita oggi solo tre religiosi dell’ordine di San Francesco.