Chiesa
stampa

Gerusalemme, Fra Patton:"Accoglietemi come un nuovo fratello"

L'ingresso ufficiale oggi pomeriggio del francescano trentino nuovo Custode di Terra Santa. 

Gerusalemme, Fra Patton:"Accoglietemi come un nuovo fratello"

“Vengo in punta di piedi e in umiltà, consapevole di dover ascoltare e imparare”.

Sono le parole rivolte ai suoi confratelli da Fra Francesco Patton,  il nuovo Custode di Terra Santa che questo pomeriggio ha fatto il suo ingresso ufficiale a Gerusalemme. Il francescano trentino, è stato accolto alla porta di Giaffa, uno dei varchi nelle mura della città vecchia, per poi raggiungere in corteo il convento di San Salvatore, la sede dei francescani nel cuore di Gerusalemme, dove è avvenuta la lettura del decreto di nomina seguito dalla professione di fede, l’atto con cui il Custode inizia il proprio ministero. 

Ascoltiamo un passaggio di fra Francesco Patton estratto dal sito web della Custodia di Terra Santa (Ascolta audio qui sotto) 

Domani martedì 7 giugno è prevista l’accoglienza solenne di Fra Patton alla basilica del Santo Sepolcro; il giorno successivo al Cenacolo, sul Sion cristiano (il padre Custode si fregia del titolo di Guardiano del Monte Sion, in ricordo della prima e storica sede della Custodia di Terra Santa). Il 9 giugno una cerimonia analoga si svolgerà presso la basilica della Natività di Betlemme, l’11 a Giaffa e il 18 alla basilica dell’Annunciazione a Nazareth.

Ascolta l'audio

Gerusalemme, Fra Patton:"Accoglietemi come un nuovo fratello"
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Non sei abilitato alla visualizzaizone del commento.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento