Chiesa
stampa

Vita Trentina in val di Fassa, prima Festa con Avvenire

Due giorni, domani e venerdì, sul tema del Creato: serata con il direttore di Avvenire Marco Tarquinio, camminata con mons. Tisi

Vita Trentina in val di Fassa, prima Festa con Avvenire

La val di Fassa ospita domani sera, 28 luglio, la prima festa insieme del settimanale diocesano Vita Trentina e del quotidiano cattolico  Avvenire:  due giorni di riflessione per i lettori e i promotori, aperta a tutti i residenti e i villeggianti ai piedi del Catinaccio in collaborazione con il decanato di Fassa.

Domani sera alle 20.30, nell’aula magna dell’oratorio di Pozza di Fassa, il direttore di Avvenire Marco Tarquinio offrirà una relazione  dal titolo “L’incompresa enciclica di Francesco Laudato Sì”, introdotta dal direttore di Vita Trentina Diego Andreatta.

Alle 8.30 di venerdì 29 luglio partirà dalla chiesa di San Nicolò di Pozza di Fassa un’escursione sul tema dell’acqua, con la partecipazione dell’arcivescovo di Trento Lauro Tisi, fino al santuario di Santa Giuliana, storico cuore religioso della valle; alle 11.30 verrà celebrata la Messa nella chiesa giubilare di Vigo di Fassa

Nel pomeriggio alle 17.30 la Festa sarà animata dalle formichine di Fabio Vettori,  illustratore del il libro con le parole di Papa Francesco “Cari giovani, ragazzi e ragazze…”, per finire alle 21 nella chiesa di Vigo di Fassa con il concerto “Il volto della misericordia: elevazione in canto gregoriano ed organo”. 

"Un momento inedito sul tema della salvaguardia del Creato" commenta il direttore di Vita Trentina Diego Andreatta. (ascolta qui sotto)

Ascolta l'audio

Vita Trentina in val di Fassa, prima Festa con Avvenire
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Non sei abilitato alla visualizzaizone del commento.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento