Cronaca

Lutto cittadino, spostamento del mercato del giovedì al giorno successivo, chiusura del mercatino di Natale dalle 14 alle 16, bandiere a mezz'asta. E, da stasera, l'immagine “Antonio, l'europeo” di Mauro Biani proiettata su palazzo Pretorio al posto dei giochi di luce natalizi. Trento si prepara così al giorno dei funerali, giovedì 20 alle 14.30 in Duomo, di Antonio Megalizzi, il giovane morto in seguito all'attentato terroristico di Strasburgo

La salma di Antonio Megalizzi, vittima dell'attentato dell'11 dicembre a Strasburgo, arriverà con un volo di Stato da Strasburgo a Roma nel tardo pomeriggio di oggi. Dopo gli accertamenti disposti dalla Procura di Roma sarà trasferita a Verona e da qui a Trento, dove nella chiesa di Cristo Re sarà allestita la camera ardente.

Saranno celebrati mercoledì 19 o giovedì 20 nel Duomo di Trento dall'arcivescovo Lauro Tisi,  in forma pubblica, i funerali di Antonio Megalizzi, il giovane reporter ucciso martedì 11 dicembre nell'attentato di Strasburgo. La vicinanza del vescovo di Trento Lauro Tisi alla famiglia: "Dio ti restituisca quel tuo sorriso contagioso".

Maltempo: domani 30 ottobre chiuderanno tutte le scuole trentine, di ogni ordine e grado, dagli asili Nido fino alle superiori. L'università invece resterà aperta. Per tutti i cittadini vale la raccomandazione, fino a tutta la giornata di domani, di muoversi con i propri mezzi solo se strettamente necessario. Verso le due di questa notte il fiume Adige raggiungerà il picco massimo rimanendo comunque entro limiti di sicurezza. 

Cordoglio nel mondo alpinistico e speleologico trentino per l'incidente in parete sul Sass Pordoi nel quale ha perso la vita Armando Speccher, 52 anni.

Come tutti gli abitanti di Genova conoscevo bene il ponte Morandi. Lo vedevo ogni mattina prendere forma mentre attraversavo il torrente Polcevera diretto a scuola. Erano gli anni Sessanta, quelli dell’onda lunga del boom economico.

La Polizia di Stato di Trento ha arrestato 13 richiedenti asilo centroafricani e un cittadino italiano responsabili di traffico di sostanze stupefacenti.

La Polizia di Stato di Trento ha arrestato 13 richiedenti asilo centroafricani e un cittadino italiano responsabili di traffico di sostanze stupefacenti. L’operazione è stata coordinata dalla Squadra Mobile di Trento, diretta dal Vice Questore Salvatore Ascione.