Economia&lavoro

C’erano tutte le premesse climatiche per chiudere la stagione vitivinicola 2018 con un calo di quantità e qualità di uva causato da attacchi non controllati di peronospora. Le piogge continue e persistenti hanno favorito un anticipo di infezioni.

Il Pastificio Felicetti apre le porte dell'azionariato all'Istituto Atesino di Sviluppo (Isa), per continuare a crescere e sostenere l'investimento di circa 28 milioni di euro per la realizzazione del nuovo stabilimento produttivo di Molina di Fiemme.

A poco più di un anno e mezzo dal lancio, sono già più di 34.000 le adesioni all’offerta luce e gas ideata dal mondo della cooperazione con Dolomiti Energia.

Per la Giunta comunale di Mori c'è da “investire” sulla Banca della Terra. Si tratta della formula, istituita da una legge provinciale, che crea un inventario di terreni pubblici e privati, abbandonati o sottoutilizzati, dichiarati disponibili dai proprietari per la temporanea assegnazione a chi che ne fa richiesta per recuperarli.

Fino al 31 luglio il cicloconcorso "Trentino pedala", promosso dall'Assessorato alle infrastrutture e ambiente - Servizio sviluppo sostenibile e aree protette, si arricchisce della nuova iniziativa “In bici al lavoro”.

Nel corso di WebValley, Fbk e Codipra (Consorzio di difesa produttori agricoli di Trento) hanno dato vita a un momento di confronto per scoprire le possibili applicazioni e potenzialità dell’intelligenza artificiale all’agricoltura.

Le start-up, cioè le nuove imprese basate su un’idea innovativa e pronte a crescere rapidamente, sono un buon termometro dello spirito imprenditoriale esistente in un Paese. In Italia queste neonate eccellenti formano un gruppo vispo, ma ancora gracile.

E’ stato approvato giovedì 28 giugno dall’Assemblea dei soci il bilancio d’esercizio 2017 di Trentino Sviluppo. Il documento contabile chiude un’annata particolarmente densa di attività con un utile di 408 mila euro.

Un gruppo di ricercatori della Fondazione Mach coordinato da Fulvio Mattivi è riuscito ad ottenere risultati importanti sul metabolismo delle molecole bioattive presenti nelle mele.

La Festa provinciale dell'emigrazione, che annualmente l'Ufficio Emigrazione della Provincia, l'associazione Trentini nel mondo e l'Unione delle famiglie trentine all'estero organizzano in una diversa località del Trentino fa tappa quest'anno ad Altavalle, in val di Cembra, dal 5 all’8 luglio.

La riunione annuale degli edili trentini è stata intitolata “La carica del 101” perché l’associazione ha raggiunto quota 100 associati.

Le tre associazioni nazionali di apicoltori (ANAI, FAI, UNAAPI) non hanno firmato la Carta di San Michele all’Adige per la tutela delle sottospecie autoctone di Apis mellifera perché non condividono “nel metodo e nel merito” lo spirito dell’iniziativa.

Cinquanta incontri d’affari tra operatori economici russi e aziende trentine dei settori agroalimentare, sistema casa e design hanno animato la visita di operatori economici promossa da Trentino Sviluppo e dalla Provincia autonoma di Trento.

Iil sindaco di Borgo Chiese, Claudio Pucci, punta sulla Famiglia Cooperativa: “Quando nel punto vendita potremo offrire nuovi servizi, come ritirare medicinali, documenti d'identità o libri della biblioteca, si creerà maggior aggregazione".

I Sieg sono Servizi di interesse economico generale che non possono mancare sul territorio. La cooperazione di consumo trentina collabora a questo nuovo progetto.

Passa anche dai punti vendita frazionali delle Famiglie Cooperative la possibilità di tenere vivi e abitati i piccoli paesi più isolati delle nostre valli. Le Famiglie Cooperative come Sieg, ovvero fornitori di "servizi di interesse economico generale".Potranno offrire ai residenti anche dei servizi comunali, come il ritiro di documenti dell'anagrafe.

Nasce per agevolare l'incontro tra domanda e offerta di servizi alla nuova imprenditorialità nella Provincia Autonoma di Trento il servizio “LINO”.