Economia&lavoro
stampa

Se ne è parlato a Vinitaly 2019, anche con un importante contributo del C3A della Fondazione Mach e di UniTrento al convegno promosso da l’Informatore agrario

Agenti di biocontrollo in viticoltura

Sono molte e di segno positivo le evidenze raccolte da una visita a Vinitaly 2019. Nutrita e qualificante la presenza del Trentino con 83 cantine fra cooperative e private. Approfondiamo quanto emerso al convegno promosso da l’Informatore agrario sugli agenti di biocontrollo in viticoltura.

Parole chiave: viticoltura (149), Vinitaly (13)

Attenzione!

La lettura di questo articolo è riservata agli abbonati. Per vedere questo contenuto devi essere Abbonato e digitare il tuo login e la tua password. Se vuoi abbonarti clicca su abbonati subito