Economia

Il tasso si attesta al 5,7% , 5mila posti in più per le donne. Ianeselli (Cgil): "Dati positivi, ma servono più contratti stabili e di qualità".   

Alvise operò sempre con larghezza di vedute e costante attenzione all’ambiente: inteso come ecosistema, ma con al centro l’uomo e la comunità civile.

Servono perciò infrastrutture e reti di ultima generazione, formazione intensiva, ricerca, circolazione delle idee innovative. Dopo la sbornia di promesse elettorali, su queste piste è urgente rimettersi al lavoro.

Trentinalatte passa alla Latte Arborea. La nuova proprietà italiana succede alla holding finanziaria Livia Group. L'auspicio per Cgil, Cisl e Uil è che con la vendita alla Latte Arborea arrivino nuovi investimenti e una prospettiva di rilancio.

Il Genome Editing è la frontiera più recente delle tecniche di miglioramento genetico. Le piante ottenute con sistemi di Genome Editing si trovano attualmente in un vuoto normativo, in attesa che la Commissione europea si pronunci.

ALDI, la multinazionale attiva nel settore della grande distribuzione organizzata, approda a Rovereto e apre per la prima volta al pubblico, giovedì 1° marzo in via del Garda 42.

Il piano prevede un investimento della Provincia di Trento pari a 3,5 milioni di euro, mentre l'imprenditore privato investirà nel risanamento e rilancio di Fucine complessivamente circa 6 milioni di euro. Tutti salvi gli attuali 62 posti di lavoro.

Aumentati gli arrivi dell’8% e le presenze del 9%.  Quasi un milione e mezzo il totale delle presenze alberghiere. E’ stato il migliore gennaio degli ultimi 11 anni. 

Indetto per il 3 marzo. Al centro della protesta la chiusura dei punti vendita a Milano Centrale e a Grosseto, la cessazione del contratto di solidarietà con il rischio di esuberi e l’eliminazione dal 1° maggio 2018 della maggiorazione domenicale del 90%, riconoscendo il solo 30%.

Il mondo delle donne straniere che curano i nostri malati e i nostri anziani emerge, umanissimo e laborioso, nel libro di Liliana Di Ponte e Daniela Simi. Protagoniste spesso anonime e invisibili dei nostri quartieri, le badanti si raccontano in pagine commoventi.

Nella documentazione distribuita nei recenti incontri organizzati da APOT si trovano tre fogli riferiti ad un sondaggio sulla biodiversità rilavata nei terreni trentini, espressa con un indice che tiene conto della quantità e della qualità degli organismi trovati e necessaria per valutare il grado di sostenibilità raggiunto nell’ecosistema: i risultati sono soddisfacenti.

“Ma che film la vita, tutta una sorpresa… tra il buio ed il colore”: uno degli ultimi canti del compianto solista dei Nomadi, Augusto Daolio, è un triste presagio ma anche un inno di speranza. Potrebbe essere la colonna sonora di tante vicende aziendali: degli insuccessi, ma anche dei casi virtuosi.

Trasformare cibo e altri rifiuti alimentari, rifiuti organici in fibre, solventi e bioplastiche: è l’obiettivo di Res Urbis (RESources from URban Blo-waSte), un progetto di ricerca europeo.