Economia
stampa

Aquaspace, Provincia: "Massimo impegno per riprendere al più presto l’attività"produttiva

Lo assicurano il governatore Rossi e l'assessore Olivi. Intanto ieri il presidio dei lavoratori

Aquaspace, Provincia: "Massimo impegno per riprendere al più presto l’attività"produttiva

Aquaspace. “La Provincia è impegnata, nel rispetto delle indagini in corso da parte della magistratura, a trovare una soluzione che possa permettere di riprendere al più presto la produzione”. E’ quanto affermano il presidente della Provincia Ugo Rossi ed il vicepresidente Alessandro Olivi in una lettera inviata alle organizzazioni sindacali. “L’intento – aggiungono – è di assicurare, proprio attraverso una rapida e trasparente conclusione delle attività di indagine e di approfondimento tecnico in corso, il doveroso e necessario contemperamento, da un lato, delle esigenze di salvaguardia dell’occupazione e, dall’altro, di tutela dell’ambiente”.

Ieri mattina si è svolto un presidio in via del Garda a Rovereto dei lavoratori e delle lavoratrici di Aquaspace e Tessilquattro che rischiano di perdere il posto a seguito della vicenda giudiziaria che ha investito l’azienda. La procura ha posto i sigilli sul depuratore chimico per presunto smaltimento irregolare di rifiuti liquidi. Al momento, quindi, l’attività è ferma. “Non si può scaricare sui lavoratori il peso della situazione” – scrivono i sindacati in una nota.

Aquaspace, Provincia: "Massimo impegno per riprendere al più presto l’attività"produttiva
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Non sei abilitato alla visualizzaizone del commento.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento