Una Parola per noi - domenica 2 ottobre 2016 (XXIII del Tempo Ordinario - Anno C)

Macchè diritti!

Come si misura la Fede nel Signore? Se è vera, se è viva, è come quel grammo d’oro che vale infinitamente più di un quintale di ferro. Ma forse, e ancor prima, dobbiamo capire meglio cosa vuol dire “fede nel Signore”. “Io sono credente”: che significa? Che condivido l’opinione secondo cui ci deve pur essere Qualcuno sopra di noi? No, non è questo il credere in Dio.

Abacuc 1,2-3; 2,2-4;
2Timoteo 1,6-8.13-14;
Luce 17,5-10