Meridiani

La Diocesi di Trento sosterrà gli uffici legali attivati in Pakistan per difendere i cristiani, e in generale chiunque sia minacciato nelle libertà fondamentali, come il diritto a professare la propria religione. L’annuncio nella chiesa di San Pio X a Trento, venerdì sera 16 febbraio durante la testimonianza del dottor Paul Bhatti.

Quattro diversi soggetti – le associazioni Dokita del Trentino - Alto Adige e Speranza-Hope for Children con sede ad Arco, Noi-Tuenno, l’azienda Giacca Srl di Trento – hanno unito le intelligenze e le forze per dare vita a un progetto destinato a cambiare, in positivo, la vita di un bel numero di bambini e bambine a Lagos, in Nigeria. L’iniziativa è stata presentata la settimana scorsa all’oratorio parrocchiale di Tuenno.

Negli ultimi anni esponenti politici e giornalisti, sia albanesi che italiani, hanno parlato di 19.000 italiani che vivono e lavorano in Albania. Una narrazione che forse ha fatto comodo, ma che non corrisponde alla realtà.

Come anticipato nel numero scorso con un'intervista allo straordinario testimone, venerdì 16 febbraio alle ore 20 a Trento nella chiesa di San Pio X (in via San Pio X) parlerà Paul Bhatti, già ministro dell'armonia e delle minoranze e fratello di Shahbaz Bhatti, il cristiano ucciso il 2 marzo 2011.

George Weah ha voluto testardamente diventare presidente della “sua” Liberia, per riscattare la “sua” gente dalla fame atavica, dalla sottomissione e dal triste destino di una moderna schiavitù.

In Afghanistan si va ad un nuovo riarmo, ad una riedizione del processo di militarizzazione dello scontro. In un tessuto sociale già provato da anni e anni di guerra guerreggiata si decide di andare ancora alla guerra.

Il Consiglio provinciale di Trento approva una mozione che impegna la Giunta provinciale ad attivare programmi di protezione dei difensori dei diritti umani. La soddisfazione del Forum trentino per la pace e i diritti umani.

La testimonianza di Paul Bhatti, già ministro, fratello del cristiano ucciso Shahbaz: “Il suo martirio non è stato vano”

Cresce nel 2018 il bilancio del Ministero della Difesa (21 miliardi, +3,4% in un anno, +8,2% dal 2015) e i contributi del Ministero dello Sviluppo Economico all’acquisto di nuovi armamenti (3,5 miliardi).

Il Mahatma Gandhi, assassinato da un fanatico indù il 30 gennaio del 1948 - 70 anni fa - risulta una figura estremamente controversa: amato e odiato, ammirato in tutto il mondo per il suo insegnamento.

Per la Somalia, attanagliata in questi mesi da una gravissima carestia, conseguenza di una pesantissima siccità, dal malgoverno, dalla corruzione e dal fondamentalismo islamico si sono mobilitati le forze migliori del volontariato, associazioni e circoli Acli.

Il Gruppo di Studio Neonatologia e Sviluppo della Società Italiana di Neonatologia organizza il VI Congresso nazionale di cure del neonato nei Paesi a limitate risorse - 20 anni di progetti Ant, che si svolgerà a Trento il 23-24 febbraio presso il Centro Congressi della Federazione Trentina delle Cooperative, in via Segantini, 10 a Trento.

Ha destato molto interesse nella Commissione per la cultura e l'istruzione del Parlamento europeo la piattaforma multilingue e collaborativa per la produzione di notizie sugli affari europei European Data Journalism Network (EDJNet).

L'Associazione Grande Quercia e il Comune di Rovereto promuovono la mostra fotografica: “Le vittime del nostro benessere”, fino al 15 febbraio nella sala multimediale della Biblioteca Civica.

Mons. Sebastian Francis Shaw, arcivescovo di Lahore in Pakistan, racconta la situazione dei cristiani nel Paese.

L'omicidio di Oliver Ivanović, uno dei principali leader serbo-kosovari, sta dimostrando quanto sono fragili le democrazie dei Balcani.