Meridiani
stampa

Una delegazione del Gruppo Bosnia Mori a Stara Rijeka, frazione di Prijedor, per rinsaldare i rapporti nati durante la guerra di Bosnia

“Non dimentichiamo”

Il campanile è nel territorio della Federazione. Il resto della chiesa cattolica di Stara Rijeka è invece in quello della Repubblica Srpska. Il torrente è il confine tra le due maggiori entità politico-amministrative della Bosnia Erzegovina, la prima a maggioranza croata e musulmana, la seconda a predominanza serba. Se si vuole capire qualcosa dei danni provocati dagli accordi di Dayton che posero fine alla guerra di Bosnia nel 1995 questo è l’esempio perfetto.

Parole chiave: Repubblica Srpska (2), Dayton (1), Bosnia (31), Balcani (150), reportage (13)

Attenzione!

La lettura di questo articolo è riservata agli abbonati. Per vedere questo contenuto devi essere Abbonato e digitare il tuo login e la tua password. Se vuoi abbonarti clicca su abbonati subito