Meridiani
stampa

Compie vent'anni il progetto per la convivenza etnica responsabile

Ritorno a Prijedor

Ci sono luoghi che nell’immaginario collettivo assurgono a simbolo di un’epoca. La città di Prijedor nella repubblica serba di Bosnia rappresenta il fulcro delle contraddizioni della nostra travagliata epoca, tesa al superamento dei confini in un’Europa unita ma nel contempo travagliata da guerre etniche e attraversata da fenomeni di sovranismo.

Parole chiave: Prijedor (7), cooperazione internazionale (631), Balcani (149)

Attenzione!

La lettura di questo articolo è riservata agli abbonati. Per vedere questo contenuto devi essere Abbonato e digitare il tuo login e la tua password. Se vuoi abbonarti clicca su abbonati subito