Politica&Società

Sarebbe utile anche alla nuova Giunta provinciale, che nascerà dalle elezioni del 21 ottobre, un contratto di governo? Bisogna tener conto che la situazione trentina è molto diversa da quella nazionale...

Prende il via anche a Predazzo, in questi giorni, la “Settimana dell’accoglienza” promossa ogni anno dal Cnca del Trentino Alto Adige allo scopo di favorire la cultura dell’accoglienza e valorizzare quanto di positivo si sta facendo nelle nostre comunità. Quest’anno la biblioteca comunale in collaborazione con Progetto 92, il centro Charlie Brown, Cinformi, Mandacarù, la PAT e diverse associazioni del paese, (tra cui il Gruppo di accoglienza richiedenti protezione internazionale), ha messo in campo una nutrita serie di appuntamenti che si protrarranno fino al 18 ottobre.

Si moltiplicano in vista del voto del 21 ottobre i documenti, gli appelli, le richieste. Presentiamo quelle del Coordinamento imprenditori, dell’Asat e dell’Anffas.

I vent’anni della Fondazione Fontana di Padova e Trento. Sabato scorso la festa di compleanno. Tempo di bilanci. E occasione per guardare a nuove sfide nella cooperazione internazionale, nell’informazione, nell’educazione nelle scuole. Sempre accompagnata da testimonial come come Simona Atzori e Martina Caironi. Parla il direttore della Fondazione, Pierino Martinelli.

A 100 anni dalla fine della Grande Guerra, “l’inutile strage”, la Fondazione Opera Campana dei Caduti celebra assieme al Comitato Provinciale di Trento del Coni la Giornata Internazionale della Pace venerdì 21 settembre alle 18 sul Colle di Miravalle.

Si terrà venerdì 21 settembre a partire dalle 8.30 presso la Federazione Trentina della Cooperazione a Trento il convegno “Open 2020. Il turismo accessibile in montagna”, per far conoscere il turismo accessibile sulle vette..

Tutte ammesse le 14 liste presentate in Alto Adige. Nel complesso si tratta di 419 candidati. Nel 2013 i candidati ammessi alla tornata elettorale erano stati 424.

I prossimi anni, osservano i promotori dell’appello “Vota per il clima”, saranno decisivi per definire una strategia locale di adattamento ai cambiamenti climatici per affrontare le sfide, ma anche le opportunità che questi cambiamenti comportano. Ai candidati, di tutte le forze politiche, propongono dieci proposte di azione.

Lo Spazio Giovani “L'Idea” e l'associazione "Noi le Ville" propongono ai giovani (ragazzi e ragazze dalla terza media in poi) e alle famiglie della Val di Fiemme l'opportunità di un percorso formativo sul tema della Pace, finalizzato alla partecipazione alla Marcia per la Pace Perugia – Assisi 2018.

La cooperativa sociale Irifor – oggi Abc Irifor – festeggia il primo decennale di attività sabato 22 settembre alle 20.30 all’Auditorium Santa Chiara di Trento con due ospiti speciali: Oney Tapia e Lucio Gardin.

Il fenomeno migratorio, usato come randello da brandire per puro calcolo elettorale, e il modo di intendere l’accoglienza sono fra i temi della campagna elettorale in vista del voto del 21 ottobre in Trentino. L’auspicio della rete di associazioni “Oltre l’accoglienza” è che si riesca a discuterne costruttivamente, per definire nella prossima legislatura progetti di accoglienza “basati sul senso di solidarietà e sulla ricchezza del volontariato”.

Nel centenario della nascita e a 5 anni dalla morte si svolgerà in Trentino un'importante iniziativa per celebrare la figura di Nelson Mandela e parlare di difesa dei diritti umani..

Si chiama “multimodalità” ed è su questo che scommette la Settimana europea della mobilità 2018, apertasi il 16 settembre, che fino al 22 propone iniziative per sensibilizzare sull’impatto dei trasporti sulla qualità dell’aria e incoraggiare a usare mezzi alternativi all’auto privata.

Domenica 21 ottobre si terranno in Trentino le elezioni per eleggere il presidente della Provincia ed il Consiglio provinciale. Si completa in queste ore il panorama delle candidature, che vanno depositate entro le ore 12 di giovedì 20 presso la Direzione generale della Provincia.

Proposte su 16 temi partendo dalla propria esperienza quotidiana. A lanciarle è la Caritas di Bolzano-Bressanone, rivolgendosi ad elettori e futuri eletti..

Nel fine settimana scorso Trento è stata "invasa" da un bel mondo giovanile. E' piuttosto rara una frequentazione così assiduamente giovanile, entusiasta, riflessiva, pure critica come quella che circonda da tanti anni  Emergency. Gran bella gioventù.

“Appuntamento con la responsabilità”. Usando questa espressione e partendo dalla propria esperienza quotidiana, la Caritas diocesana di Bolzano-Bressanone propone all’attenzione degli elettori e dei futuri eletti 16 temi su cui riflettere e impegnarsi.

Da un (prete) anziano agli anziani: don Bepi Grosselli, figura molto nota di prete trentino impegnato a lungo nella pastorale sociale, del lavoro, del turismo – che anziano lo è solo per l’anagrafe (la classe è del 1926), battendo per spirito molti colleghi preti di gran lunga più giovani – offre un’analisi e alcune riflessioni sul protagonismo delle persone anziane, a partire da esperienze concrete..

Pioniere della lotta alle tossicodipendenze in Trentino ed esperto di disagio giovanile, Valerio Costa è stato insignito del sigillo dell’Aquila di San Venceslao, la più alta onorificenza provinciale.

Giorni decisivi per le elezioni provinciali del 21 ottobre: qualche accordo in zona Cesarini. Entro il 20 settembre si deve definire il candidato presidente e la “squadra” dei possibili consiglieri.