Politica&Società

Le istanze della società civile e delle categorie economiche: il sindacato, le categorie economiche, il mondo della cultura.

Il 27 ottobre 2013 il Trentino va alle urne, ecco le cose da sapere.

Domenica 13 ottobre, nell'ambito di un intero pomeriggio di festa e di giochi presso la comunità terapeutica del CTS “Casa di Giano” a Santa Massenza ci sarà anche la possibilità d'incontrare alle 19.30 il forte pivot trentino dell'Aquila Basket, Luca Lechtaler, intervistato da Vita Trentina nel numero scorso. E' una delle tante iniziative previste nell'ambito del progetto “Aquila Basket For No Profit”, che al secondo anno vede ben otto associazioni no profit collaborare con la società trentina.

La violenza sulle donne che emerge a seguito di denunce è solo la punta dell'iceberg. Il fenomeno è in crescita. Le leggi italiane lo affrontano più dal punto di vista dell'emergenza che della prevenzione. Qualcosa tuttavia sta cambiando dopo la ratifica lo scorso 14 agosto della Convenzione di Istanbul sulla prevenzione e la lotta contro la violenza nei confronti delle donne e la violenza domestica. Ora il decreto-legge n. 93/2013 è in discussione in Parlamento.

Ogni persona, anche quando non riesce più a prendersi cura di sé, merita un infinito rispetto e continua ad avere un forte bisogno di mantenere relazioni significative con i famigliari, con gli amici e più in generale con tutto il contesto di vita nel quale è sempre stata immersa. Parte da questo concetto fondamentale “Una giornata di 36 ore. Prendersi cura delle persone con demenza”, l’ultimo libro della collana “Assistere gli anziani”, la serie di pubblicazioni delle Edizioni Erickson dedicate alla Terza Età.

Gli anziani sono realmente tutelati dalla nostra società contemporanea? I suoi diritti esistenziali sono davvero rispettati? La cura globale della persona, pur se in età avanzata, è realmente garantita? Si muove tra questi interrogativi sempre più emergenti “La tutela degli Anziani. Buone pratiche per umanizzare l'assistenza”, il 5° Convegno internazionale dedicato alla Terza Età, organizzato dalle Edizioni Erickson il 18 e 19 ottobre prossimi presso il Palacongressi di Rimini in Via della Fiera, 23.

“Solo con grande visione si uscirà da questa situazione di crisi. Di questo siamo profondamente convinti”. Diego Schelfi - arrotonda le idee espresse nel documento approvato dal consiglio di amministrazione della Federazione Trentina della Cooperazione in vista delle provinciali.

Un giorno di festa, ma anche tante giornate di vita normale. Nella domenica settembrina in cui le famiglie trentine festeggiano il giubileo, si portano addosso anche il grembiule del quotidiano, quell’abito feriale – talvolta stressante e faticoso, sempre colorato - che le fa comunque crescere e diventare grandi.

Venzone, Gemona, Artegna, Taipana, Lusevera, Trasaghis, Bordano, Osoppo, Montenars, Buja sono località distrutte dal terremoto del Friuli-Venezia Giulia del 6 maggio 1976 che ha provocato quasi mille morti e 45 mila senza tetto. I comuni investiti principalmente dal sisma furono 77.

Anche in valle del Natisone l'8 agosto sono state ricordate le vittime della tragedia nella miniera di carbone di Marcinelle in Belgio del 1956. Fra i 262 minatori deceduti figuravano infatti anche 136 italiani, una decina originari del Friuli, uno anche trentino, Primo Leonardelli, 36 anni celibe di Viarago di Pergine.

L'orso rappresenta una bandiera, anche se sempre più moscia per le note polemiche sugli episodi di predazione ad animali domestici, non solo per il Trentino, ma anche per le Valli del Natisone, dove il plantigrado è di casa, a causa delle ripetute incursioni in territorio friulano dei progenitori e fratelli sloveni degli orsi trentini.

Già parlamentare italiano ed europeo, primo segretario del Partito Popolare sorto sulle ceneri della DC, Pierluigi Castagnetti è l’autore della Lectio degasperiana 2013 sul tema del rapporto fra Alcide De Gasperi e Giuseppe Dossetti, di cui Castagnetti fu collaboratore. Radio Trentino inBlu lo ha intervistato.