Politica&Società
stampa

Accoglienza, Pilati: "Non accettiamo la violenza"

Martedì 6 dicembre alle 18.30 in piazza Duomo è in programma la manifestazione "Il Trentino accoglie", indetta da associazioni, cooperative sociali e singoli cittadini come risposta agli attentati di Soraga e Lavarone contro strutture di accoglienza dei profughi.

Parole chiave: migrazioni (1026), profughi (205)
La presentazione della manifestazione del 6 dicembre. Da sinistra, Massimiliano Pilati e Vincenzo Passerini

Il Trentino condanna la violenza e gli atti intimidatori e dice sì all’accoglienza dei migranti. Sono numerose le associazioni, le cooperative sociali, ma anche singoli cittadini che hanno aderito ad oggi all’appello “Il Trentino accoglie”, lanciato dal Forum trentino per la pace e i diritti umani, all’indomani degli attentati incendiari, prima a Soraga e poi a Lavarone, ai danni di strutture destinate all’accoglienza dei richiedenti asilo. La manifestazione e la fiaccolata sono in programma martedì prossimo 6 dicembre alle 18.30 in piazza Duomo.

“Vogliamo che questa manifestazione sia il più corale e inclusiva possibile – afferma ai nostri microfoni Massimiliano Pilati, presidente del Forum trentino per la pace e i diritti umani. – Condanniamo ogni atto di violenza. Noi ci siamo, siamo disposti a dare ospitalità”, aggiunge. 

"Ciascuno di noi deve fare la propria parte", commenta Vincenzo Passerini, presidente regionale del Coordinamento nazionale comunità di accoglienza (Cnca). (ascolta qui sotto)

Ascolta l'audio

Accoglienza, Pilati: "Non accettiamo la violenza"
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Non sei abilitato alla visualizzaizone del commento.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento