Politica&Società
stampa

Una nota del vescovo

Basilica di Santa Maria, “niente strumentalizzazioni”

Ha fatto discutere nei giorni scorsi la problematica della sicurezza attorno e dentro la Basilica di Santa Maria Maggiore. Il tema è tornato d’attualità per l’annuncio da parte del Presidente della Giunta provinciale Maurizio Fugatti di voler finanziare un servizio di guardie giurate a difesa dei fedeli che si recano nella chiesa definita “simbolo della cristianità trentina”.

Parole chiave: Territorio (17484)

Attenzione!

La lettura di questo articolo è riservata agli abbonati. Per vedere questo contenuto devi essere Abbonato e digitare il tuo login e la tua password. Se vuoi abbonarti clicca su abbonati subito