Bolzano chiama Trento
stampa

Bolzano chiama Trento

Padre Reinisch, testimoni della coscienza

La fase diocesana del processo di beatificazione del padre pallottino Franz Reinisch si è da poco conclusa. Morì il 21 agosto del 1942. Si tratta di un testimone della coscienza che ricorda da vicino altre (poche) persone coraggiose che riconobbero, nei tempi bui del nazionalsocialismo, il dovere di dare testimonianza, tra questi il bolzanino Josef Mayr-Nusser. Reinisch ebbe un legame particolare con Bressanone (alla cui diocesi il Vorarlberg un tempo apparteneva) e con l’Alto Adige.

Parole chiave: Adolf Hitler (1), Alto Adige (500), nazionalsocialismo (4), coscienza (12), testimonianza (61)

Attenzione!

La lettura di questo articolo è riservata agli abbonati. Per vedere questo contenuto devi essere Abbonato e digitare il tuo login e la tua password. Se vuoi abbonarti clicca su abbonati subito