Fatti e opinioni
stampa

Fatti e opinioni

Un governo nella palude dei personalismi

Già la formula degli accordi sulla manovra “salvo intese” non lasciava presagire nulla di buono. Si pensava che bastasse per rinviare il confronto all’aula parlamentare, quando la legge di bilancio sarebbe andata in discussione. Si sarebbe guadagnato del tempo e poi le vecchie volpi del gioco parlamentare sanno bene che nella confusione di quel tipo di discussioni si può far passare tutto senza che sia troppo visibile sia chi ha governato le operazioni sia a cosa si puntasse.

Parole chiave: governo (336), finanziaria (30), elezioni (741)

Attenzione!

La lettura di questo articolo è riservata agli abbonati. Per vedere questo contenuto devi essere Abbonato e digitare il tuo login e la tua password. Se vuoi abbonarti clicca su abbonati subito