Letto per voi

stampa

Vi siete mai chiesti come fanno a “venire” i lampi di genio? A questa domanda risponde Luca Novelli a pagina 12 del suo ultimo libro “Eureka. 10.000 anni di Lampi di Genio”.

Al di là del valore del contenuto su cui non si discute, nell’insieme questo libro è un’opera molto coraggiosa dal punto di vista formale.

Una raccolta dedicata agli adolescenti, ai ragazzi che stanno crescendo, che si muovono verso la giovinezza per entrare nel mondo degli adulti. Liriche che vanno direttamente al cuore, passando per la testa e colpendo con precisione ogni aspetto di questo crescere.

Un romanzo bellissimo che si legge in un fiato. Una storia importante che affronta temi impegnativi, ma lo fa con intelligenza e lievità.

Una collana di piccole narrazioni spassose e esilaranti, non strampalate, raccontate con un linguaggio semplice e lineare, ricco dal punto di vista lessicale. Storie che i bambini leggono piacevolmente col sorriso sulle labbra e qualche sonora risata.

In questa versione della fiaba la Sirenetta, come tutte le adolescenti, è piena di desideri, di sogni e di aspirazioni. Punto fermo sul quale basare il suo affrancarsi dal mondo marino è la danza di cui si innamora al posto del principe della storia originale.

Un albo dolce e poetico ricco di spunti per una lettura a più livelli. Le parole del testo breve ed essenziale sono scelte con cura da Agnès de Lestrade: sono dense, dirette ed efficaci. Le bellissime illustrazioni di Valeria Docampo interagiscono con loro e ne amplificano la portata.

Un albo illustrato di qualità che si adatta bene sia alla lettura autonoma dei lettori che muovono i primi passi, sia ad una lettura ad alta voce per divertire i più piccoli.

Le pagine si aprono come finestre affacciate su questo giardino e ne mostrano i particolari, riducendo il testo al minimo necessario per lasciar parlare la natura nella sua dirompente rigogliosità.

Una godibilissima favola moderna che parla di accoglienza, scoperta e solidarietà.

Un romanzo breve, irriverente e scanzonato, che racconta con onestà uno scorcio di vita ragazzina.

Un libro sul ciclo della vita, sul dolore della separazione, sulle emozioni di gioia della giocosa vita insieme e sulle emozioni tristi legate all’addio. Un albo di impatto anche dal punto di vista grafico.

Due libri di poesia, di filosofia, di creatività: nelle loro pagine si realizza che non tutto, nella vita, è come ci si aspetta e anche che non tutto è sempre controllabile.

Una storia di profonda amicizia tra due esseri che non hanno nulla in comune se non un grande cuore e il desiderio di essere utili agli altri.

Ampie illustrazioni piacevoli da guardare e interessanti per ciò che riescono a comunicare. Un libro sul potere dell’immaginazione per creare storie, per condividere pensieri, per costruire legami, perché poche cose come una storia avvicinano le persone.