Letto per voi
stampa

Letto per voi

Alla ricerca di Babbo Natale

.a festa per la nascita di Gesù Bambino è motivo per stare insieme in famiglia condividendo, grandi e piccoli, anche una bella storia. Una storia con la neve, il freddo, il ghiaccio. Una storia con dei bambini, i regali, le luci e l’atmosfera calda e festosa. Una storia con Babbo Natale in persona. Eccola! Quest’anno ce la offre Iperborea e si intitola “Il bambino che partì per il nord alla ricerca di Babbo Natale”

Parole chiave: libri (1857), ragazzi (612), letteratura (574), lettura (296), Natale (405), Babbo Natale (4)
La copertina del libro di Kim Leine "Il bambino che partì per il nord alla ricerca di Babbo Natale"

La copertina del libro di Kim Leine "Il bambino che partì per il nord alla ricerca di Babbo Natale"

La festa per la nascita di Gesù Bambino è motivo per stare insieme in famiglia condividendo, grandi e piccoli, anche una bella storia. Una storia con la neve, il freddo, il ghiaccio. Una storia con dei bambini, i regali, le luci e l’atmosfera calda e festosa. Una storia con Babbo Natale in persona. Eccola! Quest’anno ce la offre Iperborea e si intitola “Il bambino che partì per il nord alla ricerca di Babbo Natale”. E’ la storia di Andreas che non riesce a capire come il suo papà possa detestare il Natale e non abbia nessuna intenzione di festeggiarlo. Andreas e la sua famiglia abitano in Groenlandia e possiedono una slitta con dodici cani per tirarla. Così, per convincere il papà di quanto è magica questa festa, ad Andreas viene l’idea di fare insieme un giro al nord dove di sicuro incontreranno Babbo Natale. Una gita tra uomini per affrontare questo problema. Tra il divertito e il curioso, il papà accetta e, mentre al villaggio è tutto un luccicare di candeline e stelle natalizie alle finestre, loro se ne vanno in slitta con meta il capanno di caccia. Il paesaggio è bellissimo: pendii ghiacciati dove gli alberi non crescono e tutto è bianco e accecante come la neve. Quando cala il buio, padre e figlio arrivano al rifugio e vi trovano riparo. Ed è lì, durante la notte, nell’intimità della loro lontananza da tutto e da tutti, che qualcosa di speciale succede.

Dalla penna di Kim Leine, leggera ed elegante, onesta e rispettosa dei bambini come lettori, nasce questo racconto senza tempo, dolce e tenero che intreccia l’incanto del Natale con la storia del legame tra un bambino e il suo papà.

Una storia per grandi e bambini attraverso cui ritrovare entusiasmo ed innocenza. Le storie di Natale si leggono ai bambini, ma parlano anche agli adulti, soprattutto a quelli che hanno perso la voglia di credere in questa festa. Sono storie con al centro l'amore e la ricerca della bellezza e della bontà. Bellezza, bonta e amore che, per la frenesia della quotidianità, si tende spesso a sminuire e a cui non si dà quasi mail la considerazione che meriterebbero. Amore, bellezza e bontà che, se scoperti nelle piccole e grandi cose di ogni giorno, potrebbero cambiare in meglio la vita di tutti. La felicità dei bambini in questo periodo e la loro ingenuità diventano, allora, la forza che smuove dentro i grandi indifferenti e razionali e li riporta, alla gioia del Natale e, almeno per qualche giorno, alla serenità della festa.

Le illustrazioni poetiche e divertenti dell’artista danese Peter Bay Alexandersen accompagnano il testo ben scritto, diretto e senza fronzoli di questa storia adatta in lettura condivisa ai bambini dai cinque anni e ai più grandi, da otto, in lettura autonoma.

Alla ricerca di Babbo Natale
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Non sei abilitato alla visualizzaizone del commento.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento