Orto & Giardino
stampa

Orto&Giardino

Sedano rapa

Il sedano rapa richiede terreno fertile, soffice, organico, drenato, a reazione neutra ed esposizione soleggiata.

Parole chiave: agricoltura (2209)

MIRTILLO SIBERIANO. Sono un appassionato e vorrei coltivare nell’orto anche il mirtillo siberiano. Posso coltivarlo e quali sono le sue esigenze? (M.M.)

Il nome botanico del mirtillo siberiano risponde a Lonicera caerulea Kamtschatica ed è appunto originario di quella regione. Pianta arbustiva simile al nostro mirtillo resiste bene al freddo e può raggiungere anche il metro e mezzo di altezza. Vuole terreno fertile ed esposizione soleggiata ed è molto rustico quindi poco esigente. Fruttifica a giugno e forma bacche di forma oblunga lunghe fino a 3-4 cm., cilindriche e di colore violaceo. Le bacche sono molto dolcii e ricche di vitamine C e D di Sali minerali, soprattutto potassio. Vanno consumati freschi o essiccati o come succhi di frutta. Si adatta alla coltivazione in vasi o terrine o profonde

MOLTIPLICARE IL CICLAMINO. I ciclamini sono facilmente propagabili attraverso l’uso dei loro semi che vanno raccolti dai frutti maturi (Sono all’interno delle “palline” che si formano dopo la fioritura. Si seminano a tarda primavera ponendo i semi in piccoli vasi riempiti di terriccio universale finemente setacciato e poi mantenuto sempre umido. Il vaso va posto il luogo riparato, protetto e ventilato. In condizioni normali germina in tre settimane se mantenuto ad almeno 20-25 °C. sviluppandosi poi in maniera veloce. Le nuove piantine vanno trapiantate dopo almeno un anno dalla semina. Il nostro consiglio è quindi di non buttare i bulbi a fine fioritura, ma piantarli in un angolo dell’orto ed attendere la maturazione dei semi.

Sedano rapa

Sedano rapa

SEDANO RAPA. Questo ortaggio viene dai più consumato crudo in pinzimonio oppure usato in cucina quale aromatizzante di tanti piatti. Pochi invece conoscono il sedano rapa (Apium graveolens). Va sotto il nome generico di “sedano” in quanto proprio di questo si tratta. E’ un sedano a radice grossa e per esso valgono le stesse accortezze colturali del sedano normale: terreno fertile, soffice, organico, drenato, a reazione neutra ed esposizione soleggiata. Va fertilizzato bene. La radice è grossa, di colore chiaro, tondeggiante o allungata. Ortaggio invernale é pronto a fine inverno. Può rimanere nel terreno o conservato stratificato in sabbia in cantina. Ottimo il sedano Rapa di Verona o il Bianco del Veneto. Il primo ha colore marrone e polpa che rimane chiara anche a fine cottura. Un ortaggio da provare!

Sedano rapa
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Non sei abilitato alla visualizzaizone del commento.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento