Sul palco

stampa

Sulla base del nuovo Decreto Ministeriale emesso il primo marzo 2020, anche i teatri trentini riprendono il programma e possono aprire le porte. A Meano vale per la stagione di Teatro Ragazzi che domenica 8 marzo presenta Cipì proposto da Fondazione Aida.

Lo spettacolo che narra la storia di un passerotto che si distingue dai suoi simili per la sua voglia di esplorare il mondo,

Nel fitto programma del week end di Carnevale meritano di essere segnalati “sul palco” un originale appuntamento con la divulgazione scientifica e due spettacoli di grande danza contemporanea.

La visione e l’opera profetica dell’imprenditore piemontese Adriano Olivetti arriva in teatro con l’interessante lavoro di Laura Curino intitolato “Il sogno possibile” proposto dall’Associazione Culturale Muse venerdì 31 gennaio alle 20.45 al Teatro di Meano.

Puntuale come nella sua tradizione ed in collaborazione con la Provincia autonoma di Trento ed il Coordinamento Teatrale Trentino , la storica compagnia teatrale del Club Armonia propone, anche per quest’appuntamento con il “Giorno della Memoria 2020”, un suo nuovo ed originale atto unico dal titolo “La casa di Davide”, scritto e diretto da Renzo Fracalossi. ract.

A cento anni dalla nascita è stato ricordato a Trento il grande compositore Arturo Benedetti Michelangeli con un concerto eccezionalmente ideato per coro e orchestra in un Auditorium S. Chiara da tutto esaurito.  

Il Coro della SAT e l'Orchestra Haydn hanno proposto l'esecuzione integrale del corpus di brani che Michelangeli armonizzò per il Coro della SAT in una nuova veste sinfonico-corale, curata dal compositore trentino Armando Franceschini, con la direzione dal podio del Maestro Luigi Azzolini.

Da domenica 12 gennaio la rassegna del Co.F.As. che mette in scena un’ampia panoramica delle produzioni di teatro amatoriale della provincia.

Torna il grande Goldoni nella rassegna Grande Prosa del Centro Servizi Culturali S. Chiara: da giovedì 12 a domenica 15 dicembre 2019 (inizio alle ore 20.30, ad eccezione dello spettacolo domenicale previsto alle ore 16.00), il palco del Teatro Sociale di Trento ospiterà “La bancarotta”, commedia di Carlo Goldoni, riscritta da Vitaliano Trevisan, interpretata da Natalino Balasso per la regia di Serena Sinigaglia.

Comincia al femminile giovedì 28 novembre la Stagione Teatrale 2019/2020 al Teatro Auditorium di Lavis con l’attore romano Riccardo Rossi, interprete dello pettacolo scritto con Alberto Di Risio dal titolo: «W le donne – Tutte le donne della nostra vita».

A Villazzano uno spettacolo nato dai giovani dell'ADGT per sensibilizzare sul “problema diabete” con coraggio e positività.

Il concerto del Coro della Sosat tenutosi ieri sera alla Sala della Filarmonica a Trento con il chitarrista Walter Zanetti ha incantato. Nel ricordare la tempesta Vaia, l'evento disastroso dello scorso ottobre, con il titolo: "Le Sentinelle della Vita" si è sperimentata l'unione fra la musica colta ed il canto popolare di montagna.

Un giorno, un mese, un anno impressi nella memoria: a quasi 35 anni di distanza, "19 luglio 1985: una tragedia alpina" porta a teatro la catastrofe di Stava con una coproduzione di OHT-Office for a human theatre, realtà teatrale trentina che si è distinta a livello nazionale, del Centro Servizi Culturali S. Chiara e di Romaeuropa Festival, con il sostegno della Provincia autonoma di Trento e di una residenza artiston la Fondazione Caritro, e con il patrocinio della Fondazione Stava.

Tutti gli otto appuntamenti, ad ingresso libero, avranno luogo presso il Giardino Aleksandr Isaevič Solženicyn (ex Parco S. Chiara), alle ore 17.30. In caso di pioggia gli spettacoli si terranno sotto la pagoda del giardino S. Chiara.