Salute&benessere

Anche in Trentino, per Movember 2017, la LILT – Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori - sviluppa azioni di educazione alla salute.

Non ci sarà troppa intransigenza sulle esclusioni. Martedì i bimbi non vaccinati non saranno esclusi, ma in pochi giorni bisogna mettersi in regola 

Nel teatro della Casa della cultura Walther von der Vogelweide la Caritas ha festeggiato sabato scorso i vent’anni di attività del servizio Hospice .

Torna domenica 22 ottobre al PalaTrento  la manifestazione rivolta ai più piccoli e alle loro famiglie. Cagol: "Un appuntamento all’insegna della solidarietà, che quest’anno festeggia di 10 anni"

Il convegno promosso dall’Atmar – Associazione Trentina Malati Reumatici lo scorso fine settimana a Trento presso la Fondazione Caritro ha rappresentato un momento prezioso di confronto tra pazienti affetti da malattie reumatiche e medici.

Con lo slogan “Guardiamoci negli occhi”, domenica 8 ottobre torna anche in Trentino la Giornata nazionale delle persone con sindrome di Down.

Il presidente dell'Ordine dei medici del Trentino lancia l'allarme sulla carenza di professionisti. "E' dovuta ad un “imbuto formativo”: tanti laureati in medicina non riescono, per carenza di posti, ad accedere alle scuole di formazione specifica di medicina generale. Circa mille scelgono l'estero. Servono più borse di studio"

Nuovo ospedale del Trentino: il Consiglio di Stato annulla la revoca della gara d'appalto. Si riparte, dunque, dal 2011, quando era stato indetto il primo bando per la realizzazione della struttura sanitaria in via al Desert.

Alle 17,30 alla Fondazione Caritro di Trento si terrà il convegno “Le modificazioni sensoriali nella malattia di Alzheimer: suggerimenti e cautele nell'entrare in un altro mondo”. A Riva del Garda porte aperte al Centro di ascolto Alzheimer.

Ricordati di me. Per il terzo anno consecutivo gli eventi del Mese Alzheimer promossi dall'Associazione Alzheimer Trento Onlus, che si svolgeranno dal 17 al 23 settembre in occasione della Giornata Mondiale dell'Alzheimer, giunta alla 24 edizione, sono all'insegna di questo slogan, e non è un caso.

“Ci troviamo nel giardino per trasformarlo e renderlo fantastico”, diceva l'invito. In tanti hanno risposto e nella mattinata di mercoledì 20 settembre si sono trovati in un'ottantina tra utenti del servizio di salute mentale, operatori, volontari, famigliari e amici.