Salute&benessere

Da una parte la frutticoltura intensiva della val di Non (Euromela). Dall’altra il Comitato per il diritto alla salute in Val di Non (i sette nani).