Salute&benessere

E' quanto emerge dai dati aggiornati resi noti dall’Azienda sanitaria. A breve i genitori inadempienti riceveranno una raccomandata con l’invito ad un colloquio informativo.

Raccontano difficoltà e conquiste, percorsi personali impegnativi, ma riflettono anche sull’importanza di rielaborare l’esperienza della malattia, di farne patrimonio comune, di rompere un silenzio che crea imbarazzi le storie raccolte nel libro “Faccia a faccia con il cancro e con noi stesse”.

Dieci gli interventi che spaziano dall'adeguamento della terapia intensiva neonatale dell'Ospedale Santa Chiara, alla realizzazione della sala operatoria per le emergenze ostetriche dell'ospedale di Cles alla nuova risonanza magnetica di Cavalese

L'epidemia colpisce soprattutto le vie aeree e provoca tosse, raffreddore e febbre sopra i 38 gradi, dolori articolari o muscolari, e ha una durata tra i 4 e i 5 giorni.  Dott. Carraro: "Il riposo è la cura migliore per combattere il virus".

Il testo è stato approvato dal Senato con 180 voti a favore, 71 contrari e 6 astenuti. Introduce le Dat, le disposizioni anticipate di trattamento. La riflessione del teologo don Bruno Tomasi

La Tbe, ovvero la meningoencefalite da zecca è una malattia virale che può colpire il sistema nervoso ed avere un decorso serio; poiché non esiste una cura, il modo migliore per prevenirla è la vaccinazione consigliata a chi vive, lavora o frequenta le zone a rischio

Inaugurato oggi pomeriggio il nuovo Centro crisi, una struttura con quattro posti letto, per persone in situazione di crisi emotiva. Dott. Agostini: "I pazienti possono così rimanere vicini al luogo di vita, evitando l'ospedalizzazione"

Il blocco durerà 24 ore e riguarderà tutte le strutture sanitarie del Paese. In Trentino il nodo sono le ore di straordinario. Paoli (Cisl): "Ogni anno i medici ne fanno molte di più rispetto alle 200 previste da contratto".

E' partito il progetto di attività assistita con gli animali. Tutti i mercoledì mattina i pazienti delle due unità operative potranno beneficiare di questa nuova attività nata per supportare la cura di disturbi della sfera psicomotoria, cognitiva, emotiva e relazionale e sostenere le relazioni delle persone in difficoltà.

Nella 30a Giornata mondiale per la lotta all’Aids, analisi e spunti da Casa Lamar. Preoccupa la poca consapevolezza dei giovani rispetto alle modalità di trasmissione del virus.

Buoni risultati nel percorso oncologico e screening; positivo il settore materno infantile e le tempistiche del pronto soccorso e delle emergenze; bene anche l’assistenza domiciliare per gli anziani. Tra le criticità, la copertura vaccinale ancora sotto la soglia del 95%, i costi della sanità più elevati rispetto alle altre regioni d’Italia e la fuga dei pazienti che si fanno curare in altre regioni.

Con 464 preferenze su 717 votanti, pari al 70%, ha battuto lo sfidante Claudio Eccher. Ioppi: "Un risultato che premia il nostro lavoro. Priorità sono i giovani"

La piccola Sofia, la bambina trentina di 4 anni morta ai primi di settembre a causa della malaria, sarebbe stata contagiata all’interno dell’ospedale S.Chiara di Trento.

L'assessore alla salute e politiche sociali, Luca Zeni, interviene sui temi “caldi” della sanità trentina e risponde alle sollecitazioni provocate dall’intervento di Carlo Tenni, pubblicato sul n. 44 del nostro settimanale.

Un team trentino svela i possibili meccanismi alla base dell'atrofia muscolare spinale, una malattia genetica neuromuscolare che colpisce prevalentemente in età infantile. Quattrone: "Questa scoperta ci potrebbe permettere di sviluppare terapie"